Ballerine Made in Italy: i marchi per lo shopping di ballerine di qualità

Una volta che i tuoi piedi avranno calzato il tuo primo paio di ballerine Made in Italy non vorranno più tornare indietro, ti avverto.

E lo faccio perché è successo anche a me, ormai qualche tempo fa.

Per anni ho considerato le ballerine low cost la risposta migliore alle mie esigenze di possedere tanti modelli divertenti, molto colorati e particolari, e non mi sono mai preoccupata più di tanto della qualità, immaginando che essendo scarpe senza tacco non fosse importante.

E mi sbagliavo!

Che le ballerine non siano le scarpe più sane da indossare è cosa nota, ma si parla poco di quanto sia fondamentale la scelta di materiali di qualità, confortevoli per i nostri piedi: e poi ormai esistono anche tante flat con mini rialzi interni, perfette per supportare gambe e schiena, quindi le opzioni sono infinite, ma si trovano solo nelle realtà Made in Italy.

Le ballerine low cost spesso scaldano i piedi in modo innaturale, sono realizzate con materiali sintetici di scarsa qualità e si rovinano dopo pochissimi utilizzi, costringendoci a nuovi acquisti e ad uno spreco di risorse non indifferente.

Se ami le scarpe basse come le amo io, ti consiglio di memorizzare i nomi che stai per leggere, perché sono tutti marchi di scarpe specializzati in ballerine Made in Italy, di forme diverse in vendita a prezzi diversi.

Pensa che alcuni non realizzano scarpe con i tacchi, ma solo ballerine comode e morbide e sandali piatti: più specializzati di così non si può!

Ballerine Made in Italy: marchi di qualità low cost e non solo

Prima di condividere la lista, un’ultima informazione per te: questo post verrà aggiornato ogni volta che troverò un nuovo nome da aggiungere, perché voglio che diventi una vera guida all’acquisto delle ballerine di qualità.

Salva i link nei tuoi preferiti e condividilo con le amiche “ballerine addicted”, te ne saranno grate!

Le Walterine: il brand della catena di negozi milanesi Walter Calzature è un punto di riferimento per le amanti delle ballerine colorate. Pensa che io l’ho scoperto proprio grazie ai suoi modelli classici, con punta tonda e fiocchetto, disponibili in ogni collezione in tantissimi colori diversi, ma hanno anche scarpe più glam e grintose. Le proposte cambiano di stagione in stagione, le ballerine sono morbidissime, comode e hanno prezzi davvero accessibili!

ballerine le walterine walter calzature

Le Boffi: ho acquistato un paio di ballerine invernali qualche mese fa, incuriosita dalle altissime possibilità di personalizzazione. Sono rimasta molto soddisfatta da ogni passaggio della produzione, che nel mio caso è avvenuta su ordinazione. I modelli sono glam, colorati e comodi, i prezzi sono in linea con il tipo di qualità garantita.

ballerine a punta con il cinturino

 

Mia Moltrasio: è la regina delle ballerine su Instagram, che nessuno me ne voglia. Ha saputo rilanciare le ballerine a punta con cinturino sul collo del piede, rendendole un pezzo iconico della scarpiera di ogni shoe addicted, nell’arco di un paio di stagioni. Hanno ceduto al suo fascino anche le più sfegatate fan dei tacchi, che hanno visto nei suoi design tutto ciò che una scarpa speciale deve avere, ad una nuova altezza, più pratica ma non per questo meno charmant.

ballerine made in italy

 

Ballerì: ho scoperto questo marchio grazie al celebre modello di ballerine con stampa limoni, non a caso le Ballerì sono le uniche flats con i limoni, e sono ovviamente nate a Sorrento. I design solo colorati e moderni, alla moda e divertenti; io adoro i modelli con stampe e righe/quadretti Vichy abbinate a limoni/arance, sono semplicemente adorabili! I prezzi non sono proprio bassissimi, ma l’unicità e la qualità hanno il loro peso.

ballerì sorrento

 

Polly Plume: ci siamo innamorate insieme delle ballerine con maxi fiocco sul collo del piede, ma questo brand ha continuato a farci sognare con tanti modelli particolari e iper femminili. Costano, ma si trovano anche su Yoox in sconto e sono dei capolavori da calzare in ogni occasione.

polly plume ballerine

Mauro Leone: il re indiscusso delle ballerine con punta tonda e fiocchetto. Colorate, graziose e morbide, sono sempre adorabili anche se c’è poca varietà nelle collezioni.

ballerine mauro leone

Anna Baiguera: seguo questo brand dagli inizi di questo blog, quando le ballerine di qualità erano considerate “scarpe da bambine mai cresciute”. Ho seguito i passi aggraziati di Anna, la sua evoluzione, la sua voglia di continuare a sperimentare a tacco 0, e non posso non pensare a lei quando immagino l’esplosione della moda della flats particolari, da indossare anche di sera. Se ami le ballerine devi assolutamente approfondire la sua conoscenza!

ballerine made in italy

 

Sergio Amaranti: hai presente le mie ballerine rosse, quelle che scatenano il panico ogni volta che appaiono nelle mie Insta Stories? Ecco, sono di questo brand, e sono state loro a farmi scoprire il meraviglioso mondo delle ballerine Made in Italy. I modelli Amaranti sono sempre ben bilanciati e particolari, i dettagli li rendono speciali ed indimenticabili. Non costano poco, ma dopo anni di utilizzo ti garantisco che valgono ogni centesimo.

ballerine rosse

Ballerette: ho scoperto questo brand anni fa, quando aveva appena aperto la prima boutique a Roma. Oggi Ballerette è un’istituzione nel mondo delle calzature flat, i negozi si sono moltiplicati e la vendita avviene anche online; bellissime le scatole trasparenti, che valorizzano al massimo le ballerine, tutte di eccezionale qualità.

 

 

Ballerine Mie: realizzate a mano in Italia, queste ballerine sono dei piccoli capolavori di artigianalità. I modelli classici vengono declinati in tante diverse versione come il tessuto glitter, quello con paillettes applicate, il suede coloratissimo e la pelle stampa rettile. I prezzi? Molto più accessibili di quello che stai pensando!

ballerine comode e morbide

 

Fera Libens: azienda italiana specializzata in scarpe vegane, di ottima qualità. Ho un paio di decollete e mi sono trovata benissimo, che sia ora di provare le ballerine vegane?

ballerine vegan made in italy

ballerine da sposaAnniel: l’azienda veneta ha iniziato a farsi conoscere creando scarpe specifiche per diversi sport, tra cui la danza. Il passaggio a modelli più strutturati è avvenuto qualche anno dopo, ed è stato un successo. Oggi i modelli Anniel vengono calzati in tutto il mondo, e si prestano ad essere indossate anche sotto l’abito da sposa, a partire proprio dalle ballerine gioiello ultra piatte.

 

 

La mia missione per il futuro è provare le ballerine di tutti i brand che ancora mancano nella mia scarpiera, e continuare a scoprire nuovi nomi da segnalarti: naturalmente se hai già qualche idea scrivimi, la aggiungerò volentieri alla lista.

 

2 thoughts on “Ballerine Made in Italy: i marchi per lo shopping di ballerine di qualità

  1. Mamma mia, mi gira la testa con tutte queste meraviglie!
    Grazie, un topic davvero utilissimo: adoro le ballerine e ne stavo proprio cercando un paio di qualita’. Adesso so come perdermi nella ricerca!
    Una domanda specifica: sai chi le fa con effetto toe cleavage ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.