Recensione Pricy – Pricy è affidabile? La mia esperienza di acquisto

Qualche settimana fa, il 28 maggio per essere precisa, durante una ricerca per la stesura di un post, ho scoperto il sito Pricy, un outlet online con scarpe firmate e abbigliamento griffato in vendita a prezzi interessanti per un arco temporale ristretto.

Le vendite a tempo sono ormai note online, e consentono di portarsi a casa capi difficili da reperire altrove risparmiando anche parecchio; il sito mi è sembrato serio, e invogliata dall’avvicinarsi del mio compleanno,  da uno sconto del 20% e dalle spese di spedizione e reso gratuite, ho fatto il mio ordine.

Le scarpe che ho, anzi, che avrei acquistato, sono queste decollete in pizzo verde di Guess, ordinate nella mia solita taglia, 38.

 

 

 

decollete pizzo

Ho pagato le scarpe in data 28 Maggio, e proprio in fase di pagamento ho scoperto che le spese di spedizione e reso sono gratis solo per gli acquisti che superano i 100 Euro di spesa.

E’ scritto in modo davvero poco chiaro, ma c’è scritto, quindi ho comunque completato l’ordine, e ho iniziato ad aspettare di avere notizie sulla spedizione.

recensione pricy

Nell’arco di 48 ore ho ricevuto 3 mail diverse che confermavano il mio pagamento e l’attivazione di alcuni buoni sconto sul mio profilo, che credo fossero legati al programma di affiliazione che è presente nel sito: specifico che ho richiesto di farne parte subito dopo aver ordinato le scarpe, perché sapevo che avrei fatto un video raccontando la mia esperienza, e mi avrebbe fatto piacere farlo da affiliata.

In questo momento però non sono affiliata con il sito ( o forse lo sono ma non voglio più esserlo, la chiarezza in merito è poca), non condividerò gli sconti con te (e con nessuno, NDR) e non farò il video, perché non ho mai ricevuto le scarpe. Se mi segui da un po’ sai che non lavoro in nessun modo con aziende che non rispondono ai miei standard di correttezza, trasparenza ed organizzazione, quindi sono certa che capirai la mia scelta.

Morirò povera, è cosa certa.

Ma ora torniamo a Pricy: il 3 giugno ho ricevuto la mail che trovi screenshottata qui sotto, in cui è chiaramente scritto che le scarpe che ho comprato e pagato il 28 maggio, non sono più disponibili.

mail pricy

E’ possibile che ci voglia quasi una settimana per accorgersene? Capirei se durante il primo giorni di saldi un negozio online che ha un unico magazzino legato anche al negozio fisico si perdesse per strada qualche vendita, ma ci vogliono 4 giorni lavorativi pieni per accorgersene?

A quanto pare sì, quindi forse l’ ecommerce stesso è gestito male, ma la cosa più irritante non è questa, è la noncuranza con cui mi è stata proposta un’alternativa al mio acquisto, che trovi qui sotto:

pricy recensione

Io acquisto un paio di decollete verde smeraldo in pizzo taglia 38, e come alternativa mi vengono proposti dei sandali taglia 40 e 41, che non hanno niente a che vedere con quello di cui ho bisogno?

Forse pensano che io compri scarpe a caso, e questo è parzialmente vero, ma purtroppo per loro in questi giorni ho proprio voglia di quelle decollete verdi.

Anche dopo essere stata contattata da Pricy lo storico del mio ordine appariva così, esattamente com’era dopo il mio pagamento:

pricy

 

Soltanto poche ore dopo lo stato dell’ordine è stato modificato in “annullato – prodotto non disponibile”.

Ho quindi chiesto il rimborso rispondendo alla prima mail in data 3 Giugno, perché se acquisto delle decollete in pizzo verde è perché voglio delle decollete in pizzo verde. Non avendo ottenuto una conferma ho scritto di nuovo il 4 Giugno e ho ricevuto questa mail:

pricy affidabile

 

Il rimborso ha quindi bisogno di circa 4 giorni lavorativi per essere emesso (non so quanto leggerai il post, ma “venerdì” è il 7 Giugno), per me è assurdo ma ho evitato di insistere più di tanto.

E’ stato emesso venerdì, ed è apparso sul mio conto lunedì, onestamente non avevo dubbi sul fatto che sarebbe arrivato, ma nonostante questo non credo che acquisterò ancora su Pricy: sono sempre pronta ad aspettare qualche giorno per ricevere lo shopping online, perché so che Zalando e Amazon sono due colossi e due rarità che possono permettersi spedizioni ultra veloci, ma che quei due non sono modelli facili da seguire; però non posso accettare la poca trasparenza e la scarsa cura del cliente.

Non è il mio caso, ma ci sono anche persone che acquistano online capi per un evento particolare, e rimanere senza non è mai piacevole; è un rischio da mettere in conto, ma se leggo “consegna stimata in data…”, io immagino che la spedizione sia pronta per partire, non che il negozio nemmeno sappia che il prodotto in magazzino non c’è più.

Quindi Pricy è affidabile?

Io posso confermare che il sito esiste e che in caso di problema c’è uno staff che risolve, con tempi e modi tutti particolari. Da quanto letto online non tutti i clienti sono stati sfortunati come me, anche se ovviamente ci sono anche recensioni molto negative.

Posso solo dire che stavolta sono felice che il disguido sia successo a me e non a te, così ho potuto raccontare un’esperienza reale un po’ fuori dalla norma.

Spero di esserti stata utile, la caccia alle decollete verdi è ancora aperta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.