Scarpe artigianali: cosa significa e cosa aspettarsi da queste calzature

Ma tu sai cosa significa l’espressione “scarpe artigianali“? Io la uso spesso sia nei miei video che nei miei post, e proprio grazie a diversi scambi di commenti con alcune ragazze ho scoperto che tante non sanno cosa aspettarsi dalle scarpe artigianali.

Quello che è chiaro a tutte è che si tratta di prodotti legati ad una tradizione importante in Italia, ma spesso si fa confusione riducendo il concetto di scarpe artigianali al solo mondo maschile, o comunque a modelli fuori moda, poco accattivanti e molto costosi.

E questo è sicuramente un giudizio superficiale e sbagliato.

Vediamo quindi cosa aspettarsi da un paio di scarpe artigianali degne di questo nome!

scarpe artigianali

Scarpe artigianali fatte a mano: cosa significa davvero?

Le scarpe artigianali sono prodotti unici, perché vengono realizzati a mano o con attrezzi semplici, invece che con i macchinari utilizzati nella produzione industriale, che danno vita a modelli identici tra loro in ogni dettaglio.

Questo si riflette sui tempi di produzione necessari, ma anche sulla qualità del prodotto finito: la scarpa artigianale è curata in ogni dettaglio, perché sono gli occhi umani a controllarla, passo dopo passo, dalla forma al momento in cui viene sistemata in una scatola prima di essere consegnata alla fortunata cliente.

L’unicità del prodotto artigianale è la sua forza, ma una scarpa artigianale non è soltanto un bell’oggetto da calzare, è il frutto di una serie di passaggi metodici e curati, che vanno svolti con dedizione e calma, riportando il tempo alla sua essenza, quella di valore imprescindibile.

Il mondo artigianale è quanto di più lontano si possa immaginare dal fast fashion, il “sistema moda” fondato sul “see now, buy now”, il voler comprare subito le tendenze che appaiono in passerella, ad un prezzo ridotto: nel mondo del know how tradizionale il tempo è ancora uno dei valori primari, non si può mettere fretta alla creazione di una scarpa, ed è per questo che a volte è necessario attendere qualche settimana prima di poter calzare le proprie scarpe artigianali.

E’ il messaggio che ho voluto dare con il lancio di Aurora, una scarpa artigianale disponibile su ordinazione, ideata da me e realizzata proprio per la persona che la desidera: lavorare seguendo questo principio rende possibili personalizzazioni del prodotto in base ad esigenze di stile e calzata molto precise, e rende l’oggetto scarpa ancora più unico.

Per creare un paio di calzature di qualità bisogna rispettare dei passaggi che richiedono tempi di posa precisi, esistono lavorazioni da cucire a mano, bisogna effettuare dei test per garantire che la scarpa, soprattutto se ha il tacco, sia stabile e ben bilanciata, e così via per ogni step necessario per passare dall’idea all’oggetto finito.

Acquistare scarpe artigianali significa anche sapere esattamente dove sono state realizzate: in Italia abbiamo tante zone con una tradizione importante alle spalle, io amo il distretto calzaturiero delle Marche, ma esistono calzaturifici di prestigio anche in Puglia, Campania, Toscana, Emilia Romagna, Lombardia e Veneto.

D’altronde l’Italia non ha la forma di uno stivale per caso!

Un altro punto importante da tenere sempre in mente riguarda la qualità dei materiali impiegati, e la possibilità di acquistare scarpe realizzate con pellami conciati al vegetali, quindi privi di sostanze tossiche per la nostra salute e per l’ambiente.

Questi pellami sono anche molto confortevoli sui nostri piedi, al contrario delle finte pelli sintetiche tipiche del mondo fast fashion, che possono creare vesciche da sfregamento, fanno sudare il piede e potrebbero non essere realizzate in modo etico.

Scegliere scarpe artigianali significa regalarsi qualità a 360°, comprare prodotti che durano nel tempo, stabili nella calzata e comodi da indossare, ma vuol dire anche supportare un mondo che è messo a dura prova ogni giorno dall’espansione di brand low cost di importazione, che vendono spesso allo stesso prezzo calzature di qualità molto bassa.

Qual è il prezzo giusto per una scarpa artigianale? E’ difficile dare una risposta universale, perché a seconda del modello, dei pellami, delle decorazioni e delle richieste specifiche il costo più variare, ma è sicuramente è più basso di quello delle scarpe di lusso, molto più basso.

So che quantificare è importante per farsi un’idea più chiara, quindi ti darò un prezzo, ma tieni a mente che è variabile e che è frutto della mia personale esperienza: un paio di scarpe decollete a tacco alto in pelle, realizzato a mano da un artigiano, costa circa 200 Euro.

Ed è una cifra più che onesta, se pensiamo a quanto detto finora sui tempi necessari e sulle competenze che bisogna avere per rendere l’oggetto scarpa un accessorio da indossare per anni.

Il prezzo scende se non parliamo di prodotto singolo, ma di una produzione più ampia sia in termini di calzata che per quanto riguarda i modelli disponibili, ma so che volevi una cifra e quindi pur rimanendo molto vaga ho deciso di dartela.

Con questo post non voglio demonizzare le scarpe low cost e il mondo del fast fashion, ma vorrei che si capisse una volta per tutte che si tratta di una realtà completamente diversa rispetto alla lavorazione artigianale, e che fare paragoni ha senso come mettere a confronto le canzoni di Gigi D’Alessio e quelle di David Bowie.

Due cantanti, due mondi diversi, e lo stesso vale anche per le scarpe, l’unica cosa che fast fashion e tradizione artigianale hanno in comune è l’oggetto che viene creato, niente di più.

Come sai indosso tutti i tipi di scarpe, ma il mio cuore batte forte per quelle artigianali perché le sento vive, e calzandole sento emozioni e valori, sento il pregio, il tempo, la tradizione, l’innovazione, la forza di questo paese e di chi nonostante la tendenza suggerirebbe il contrario, continua a fare le cose “come una volta”.

Ed è per questo che per la mia collezione di scarpe sceglierei sempre e solo la lavorazione artigianale, ma di questo parleremo in un altro articolo!

Leggi anche: Brand di scarpe emergenti – Micam 2019

 

2 thoughts on “Scarpe artigianali: cosa significa e cosa aspettarsi da queste calzature

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.