Shoegal e Luciano Barachini

Finalmente sono riuscita a trovare un paio di scarpe Barachini adatte a me e al mio stile, ancora non mi sembra vero! Il miracolo è avvenuto la scorsa settimana, il luogo potete immaginarlo facilmente 😛

Le decolletè nere sono come i jeans: non bastano mai, quindi perché non comprarne un paio nuovo per festeggiare l’arrivo dell’autunno? Quelle che ho scelto sono in camoscio nero, con un tacco meno alto del solito, molto comodo.

Tocco finale, la broche gioiello appuntata sulla parte anteriore, riflette la luce in modo sublime:

In questi giorni ho comprato gli stivali grigi, e sono in attesa di un aggressivo omaggio leopardato, ma di questo vi parlerò la prossima volta…

21 thoughts on “Shoegal e Luciano Barachini

  1. Dedicate più attenzione alle mie dita quando porto scarpe chiuse che sandali, incredibile!
    Comunque state tranquilli, le dita sono vive e godono di ottima salute, se hanno superato tanti anni di danza ci vuole più di un paio di scarpe per massacrarle.
    L’effetto non è voluto, nel senso che non avendo disegnato io le scarpe non potevo certo prevederlo, ma so che al feticista medio piace quel tipo di effetto, e non mi dispiace che anche grazie a quello l’attenzione scenda in basso verso i miei piedi. Quindi, in sostanza, a me sta benissimo, perché mi piace e piace, so che alcuni lo ritengono volgare o brutto, ma d’altronde non a tutti piace vedere un seno troppo scollato, quindi…
    😛

  2. per cominciare Diciamo che da sempre io di attenzione te ne dedico tantissima, quando pubblichi le tue meravigliose estremità…. Mi piace il paragone con il decolte, cmq… Non si se e da feticista medio, ma rende l idea… Frizzantina, stasera…

  3. Finalmente! Ora le vedo in tutto il loro splendore! Che meraviglia! Ottima scelta, per chi non lo sapesse le scarpe scollatissime fanno “vedere” l’attaccatura delle dita. Non sono scomode, anzi, io le trovo più comode delle sorelle accollate: non fanno gonfiare il piede! Se devo dirla tutta, per prima cosa guardo quanto sono scollate…hihihi
    Splendida la decorazione e la forma del tacco, se devo indossare una punta è così.
    ^_^

  4. mi piacciono, sono molto eleganti!
    non vedol’ora che parli dello stivale a leopardo…… voglio comprare un paio per questo inverno ma ci sono talmente tanti stili!
    baci

  5. Molto molto carine, quei 2 negozietti sono una miniera di occasioni! Qualche tempo fa avevo trovato un paio di sandali Giambattista Valli perfetti, neri, altissimi, senza platform, rifiniti nel dettaglio…purtroppo invece del classico cinturino con i buchi alla caviglia, c’era una chiusura con lo strap, ma era troppo stretta!!Diciamo che non ho proprio una caviglia fina, però potevano farle un tantino più regolabili!!Non ti dico il mio disappunto…:-((

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.