Sandali glitter Giuseppe Zanotti Design

Non so voi, ma se io penso all’autunno difficilmente mi vedo con i piedi infilati in una sorta di sandalo glitter gladiator interamente ricoperto di luccichini platino e dotato di un tacco a spillo che sembra un’arma. Ma io non sono Giuseppe Zanotti, che ha recentemente aggiunto alla lunga serie di proposte d’impatto che da anni rendono unico il suo stile questo sandaletto senza pretese:

Sandali glitter

44686362qq_13_e

Che ve ne pare? Chi indosserà prima questi sandali glitter, Jennifer Lopez o Kim Kardashian?

Lo stesso modello è disponibile anche in total black ed è realizzato in pelle di coccodrillo, con stiletto color argento ultra lucido:

zanotti fetish 2014

12 thoughts on “Sandali glitter Giuseppe Zanotti Design

  1. Nonostante io ami e adori i glitter questi sandali non mi piacciono proprio!
    L'alternativa nera la trovo, se possibile, anche peggio… povero coccodrillo!!! 🙁

    1. Io ormai nemmeno commento più le scelte dei vari pellami, altrimenti rischio di diventare volgare o di dare un nuovo argomento di conversazione alle solite note 🙂

      Il modello è veramenete esagerato in tutte e due le versioni, mi piace solo il tacco ma non il modo in cui è attaccato alla suola!

  2. Mah, a me Zanotti generalmente non piace, quasi tutte le sue creazioni sono sopra le righe ed io non le indosserei mai. Trovo che non abbia realmente un'estetica che si possa definire tale, ma che punti tutto sull'esagerazione, appunto. Sandalo bocciato.

  3. Mamma mia che ovvove: non so cosa sia peggio, se la versione natalizia o quella che ha sacrificato una povera bestia sull'altare del cattivo gusto. Jennifer, tieniteli pure.

  4. Sandalo non entusiasmante, sa abbastanza di dejà vu, appena più particolare il tacco e la sua applicazione alla suola, ma nulla che faccia gridare wow!.  L'uso del coccodrillo non mi sconvolge: anche le pelli che si utilizzano normalmente, dal vitello al capretto, appartenevano ad animali morti per questo ed altri 'bisogni' umani, che importa quale sia la specie? Io sono per il tutto o niente, ed ho scelto la seconda opzione, no leather 🙂

  5.  Io non sono animalista ma concordo con te, M. O ci si indigna sempre oppure si lascia perdere il discorso, o TUTTI gli animali destano compassione o nessuno di essi ci fa pensare di avere ai piedi la pelle di animali morti. Ho amici vegani che indossano tranquillamente scarpe, cinture o giacché in pelle…per me è un'assurdità!

  6. L'intagliatura del pellame mi piace molto, conferisce carattere alla forma del sandalo. C'è da dire però che entrambe le scelte dei materiali non sono tra le più belle ed il tacco non mi fa proprio impazzire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.