I sandali di Ilary Blasi a “Che Tempo che fa” – Gennaio 2020

Hai notato i sandali di Ilary Blasi, ospite del programma di Fabio Fazio “Che tempo che fa” ieri sera? Io li ho visti nelle sue Instagram Stories di sfuggita, e amando molto il suo stile mi sono messa alla ricerca del modello che ha scelto.

Si tratta di sandali molto lineari, con fascetta sulle dita e listino alla caviglia; la silhouette scopre molto il piede, ed il tacco 10 slancia le gambe, anche se onestamente in questo caso non ce n’era bisogno.

sandali ilary blasi

Nelle stories si vede che i sandali sono in velluto, quello che invece appare meno chiaro è il colore: a tratti sembra verde oliva, in altri momenti appare quasi ocra, in realtà è un color cedro molto particolare, probabilmente una tonalità esclusiva del brand Jimmy Choo.

I sandali di Ilary Blasi sono i Dochas 100, realizzati appunto in velluto: interessante il leggero piping gioiello che decora i due listini, aggiungendo un tocco speciale ad un modello davvero classico e senza tempo.

sandali ilary blasi che tempo che fa gennaio 2020

L’idea di abbinarli ad un semplice abito nero molto fasciante è vincente, perché esalta la bellezza della conduttrice, senza scoprire troppa pelle.

La nuova collezione Jimmy Choo è davvero piena di modelli spettacolari, che proprio in queste ore stanno calcando i red carpet degli eventi più importanti della cosiddetta “awards season”, la stagione in cui oltreoceano vengono consegnati i premi più ambiti nel mondo dell’intrattenimento, che avrà il suo culmine con la lunga notte degli Oscar.

Le nostre celebs spesso preferiscono calzare le scarpe di brand italiani come Casadei e Le Silla, molto amati anche da Ilary Blasi, ma negli ultimi anni molte hanno cominciato ad allungare lo sguardo anche verso altre collezioni di lusso.

Ed è un bene, perché di scarpe da sogno non ne vediamo mai abbastanza!

Il modello Dochas 100 di Jimmy Choo è disponibile anche in suede nude e nera, è già in vendita nel sito ufficiale del brand e nelle boutique, e costa 695 Euro. Il modello nude fa parte della “red carpet collection”, qualcosa mi dice che nelle prossime settimane vivrà giorni di gloria anche in quel di Los Angeles!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.