Anna Wintour indossa le stesse scarpe Manolo Blahnik. Da 26 anni!

Anna Wintour ha da poco festeggiato 70 anni, è al timone di Vogue Usa dal 1988, e indossa le stesse scarpe da almeno 26 anni: non ci sarebbe nulla di strano se a farlo fosse una donna impegnata che sceglie la praticità all’estro creativo, ma se la suddetta donna impegnata e pratica ha a disposizione tutte le scarpe di tutti i designer di moda del mondo, la notizia fa sorridere!

 

Eppure la Direttrice è fedele ad uno specifico paio di sandali nude Manolo Blahnik, il modello Botti, che negli ultimi anni l’ha accompagnata ovunque, in tutte le stagioni e con tutti gli outfit.

manolo blahnik botti

Cos’ha di tanto speciale il sandalo Botti? Assolutamente niente, e ad essere proprio sincera, non le sta nemmeno bene, ma è un modello versatile e comodo, e questo basta alla donna più potente del fashion world.

Pensa che nel 1994 Manolo Blahnik in persona ha realizzato un calco dei piedi di Anna Wintour, e ha poi costruito il sandalo su quella forma; e ancora oggi ne realizza 4-5 paia a stagione, sempre in tonalità neutre e nude ma con pellami differenti, che la Direttrice abbina alla sua pelle e ai suoi outfit.

Sempre gli stessi sandali!

Che per carità, hanno una linea classica e pulita facile da abbinare a tutto, ma che noia!

Avere a disposizione il guardaroba più completo del mondo a quanto pare non è una tentazione per Anna Wintour, che pur di mantenere inalterato il suo stile, preferisce limitare gli sfarzi ai vestiti, scegliendo accessori minimal.

anna wintour look

anna wintour red carpet

 

 

anna wintour sera

I sandali Botti ogni tanto vengono sostituiti da un altro modello di Manolo Blahnik, sempre con incrocio di listini, e sempre in tonalità nude, e non è raro vedere Anna Wintour in inverno con ai piedi degli stivali in camoscio dalla forma classica; ma il suo grande amore è il modello Botti, che ormai è diventato un’icona del brand Manolo Blahnik, e viene ancora inserito nelle nuove collezioni di anno in anno.

Anche perché chi avrebbe il coraggio di dire che non è niente di speciale? Io, e aggiungo anche che non sta per niente bene alla super Direttrice, che dovrebbe preferire forme più avvolgenti e stabili sul piede.

I sandali con i listini incrociati sono difficilissimi da portare, perché se l’incrocio è troppo ampio, le dita scapperanno in ogni direzione, creando un effetto orribile, doloroso e poco e elegante.

 

 

anna wintour manolo

anna wintour

 

Anche se ti chiami Anna Wintour.

D’altronde è stata lei a dire che non ama chi le dice sempre di sì!

Manolo Blahnik sostiene che non trova strano ricevere da anni lo stesso ordine per le scarpe di Anna Wintour, dato che lei ama tenere il guardaroba e gli accessori in ordine, puliti ed in condizioni impeccabili.

Dalla sua passione per le scarpe nude possiamo tutte imparare una lezione: la praticità deve venire prima dell’effetto wow, sopratutto se per ottenere l’effetto wow mettiamo da parte la nostra personalità.

Anna Wintour non l’ha mai fatto, e guarda dove è arrivata! Direi che ispirarci a lei non potrà che farci bene, quindi be strong and go nude!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.