Furry Shoes 2021 – Tendenza scarpe 2021 – Editoriale di Gennaio 2021

Iniziamo l’anno con una tendenza che ha definitivamente preso piede anche a causa della pandemia, ma che è con noi già da tempo: le furry shoes, le scarpe in pelliccia, da indossare con nonchalance con il loungewear in cachemire o con un look più curato anche all’aperto.

Strane sono strane, inutile negarlo.

Come tutti i materiali che hanno una texture tridimensionale, anche la pelliccia, vera o finta che sia, tende a rendere più voluminoso quello che ricopre; se per riequilibrare la figura quando indossiamo un cappotto in pelliccia o montone basta poco, non si può dire lo stesso delle scarpe, soprattutto dei modelli che seguono con ostentazione il trend del brutto che diventa bello.

E’ il caso dei sandali in pelo W Fab Yeah di Ugg, nati come pantofole e diventate scarpe da passeggio anche dove il clima consente pochi vezzi modaioli; colpa della pandemia, sicuramente, ma anche della suola pensata per questo scopo e realizzata in gomma antiscivolo, adatta quindi anche alle passeggiate fuori casa.

pantofole pelo ugg

Ugg, 115 Euro

Per anni l’inserto in pelliccia è stato un vezzo decorativo di brand di lusso come René Caovilla e Aquazzura, che hanno utilizzato queste applicazioni per rendere invernali i loro sandali più preziosi, inserendo piccoli dettagli in pelo senza appesantire eccessivamente le silhouette.

caovilla pelliccia sandali aquazzura pelliccia

(René Caovilla e Aquazzura)

 

Aveva senso? Probabilmente no, ma il lusso non è sempre razionale.

Dopo queste parentesi nel 2013 il brand Celine ha lanciato le decollete in pelliccia colorata, tanto buffe quanto sproporzionate; anche in questo caso si è trattato principalmente di un esercizio di stile relegato alle passerelle, ma il trend ha preso piede ed è esploso con Gucci, e le sue pantofole rivestite con pelo di canguro.

furry shoes

Il celebre modello Princeton ha aperto la strada a quello che oggi è il “loungewear”, l’abbigliamento da casa spesso di lusso e costosissimo, indossato anche fuori dalle mura domestiche nei momenti di relax.

gucci pelo

L’inverno 2020/2021 ha come protagonisti modelli pratici, pensati per tenere caldo il piede grazie agli inserti in montone più o meno vistosi, a cui purtroppo sono accostate anche scarpe improbabili come le decollete con mini tacco e cinturino alla caviglia rivestite in pelliccia, firmate J.W. Anderson.

gucci

(Gucci)

pole chic louboutin

(Christian Louboutin)

stivali pelliccia

(Jimmy Choo)

valentino

(Valentino)

Il mondo del low cost non è rimasto a guardare, ma puntando tutto sulla velocità di produzione e sull’attuale situazione globale ha messo da parte modelli a tacco alto e decollete eleganti, lanciando decine di ciabatte in pelo e proposte casual ispirate a quelle di Ugg.

Il risultato è di dubbio gusto, ma sta facendo volare i fatturati, e questo dice tutto.

Vuoi cedere al trend delle furry shoes 2021?

Non ti fermerò, ma mi permetto di darti un consiglio: evita i modelli evidentemente cheap, il mondo è pieno di pellicce ecologiche low cost, non cedere alla prima proposta che trovi ma accertati che non abbia un aspetto trasandato.

Per gli abbinamenti scegli una linea di stile da seguire: se ami i look over, volutamente abbondanti, indossa le tue furry shoes con loungewear e jeans ampi, ma se il tuo modo di vestire è più classico lascia da parte gli eccessi e riequilibra le proporzioni abbinando calze dello stesso colore delle scarpe, giacche che definiscono la figura e un bel cappello.

Il cappello non è solo utile per tenere al caldo le idee, ma aiuta a slanciare la figura anche quando indossi le scarpe basse!

 

Curiosità: sapevi che forse anche Cenerentola ha indossato delle scarpe in pelliccia? Secondo Honoré de Balzac nella favola di Charles Perrault c’è un errore che riguarda proprio l’accessorio simbolo di una delle favole più amate del mondo.

Nel suo libro “Sur Catherine de Médicis” (1841) Honoré de Balzac sottolinea che nessuna ragazza sarebbe stata capace di ballare tutta la notte con delle scarpe di cristallo ai piedi, e che il materiale non fosse verre ma vair, una pelliccia di scoiattolo di colore grigio molto usata nel Medioevo.

cenerentola meme

Non sapremo mai la verità, ma se hai bisogno di una scusa per calzare le furry shoes ora ne hai una culturalmente stimolante, oltre che capace di distogliere l’attenzione dalle tue estremità!

Leggi anche: I colori Pantone 2021

2 thoughts on “Furry Shoes 2021 – Tendenza scarpe 2021 – Editoriale di Gennaio 2021

  1. Le décolleté rivestite in pelliccia gialla mi fanno pensare ad un travestimento da pulcino Pio per una sfilata di Carnevale!

  2. Oh Mamma quanto sono pelosissime! Ma cosa c’entra la pelliccia con le deco? Ok i tronchetti, per quelli è nella normale tradizione…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.