Freida Pinto e le decolletè piumate di Roger Vivier

L’attrice Freida Pinto nel corso dei numerosi eventi legati ai Golden Globes 2013 ha indossato spesso scarpe e pochette firmate Roger Vivier e come biasimarla? Le creazioni di questa maison sono sempre chic e particolari, io sono rimasta colpita dalle  spuntate che ha scelto per una serata in onore dei Globes che si è tenuto allo Chateau Marmont, sono piuttosto strane, ho dovuto fissarle per qualche minuto prima di capire come fossero fatte-

Si tratta delle famose Moustache Pumps di Vivier, sì, proprio di decolletè piumate  “baffute”: la scarpa è realizzata in satin nero lucido, il tacco è alto e l’open toe generoso,e  fin qui niente di strano, se non fosse che dei grossi baffoni colorati percorrono parte della tomaia e svettano fino al collo del piede. Svettano come dei veri baffi in perfetto stile Dalì, se posso dirlo! Un Dalì un versione punk, per veri piedi da hobbit metropolitano.

vivier moustache pump freida pinto 2013

vivier freida pinto shoes at golden globes 2013

Come si vede chiaramente dalla foto i “baffi” sono realizzati con delle morbide  piume, ma ciò non toglie che l’effetto finale sia discutibile, per non dire orrendo. Io non le metterei per niente al mondo, preferisco i vecchi e cari modelli piumati di Jimmy Choo, un po’ pin up, forse banali, ma sicuramente meno ridicoli.

14 thoughts on “Freida Pinto e le decolletè piumate di Roger Vivier

  1. Quando penso a Roger Vivier, mi viene sempre in mente un sandalo dorato che Luna e Daniele hanno venduto anni fa (ho ancora le foto, se vuoi vederlo): sulla tomaia pareva essersi schiantato un passero ad ali spiegate, le piume colorate di rosa cipria e la testolina rivestita in oro zecchino tempestato di brillanti. Prezzo sulla scatola: 41.000 dollari (dissero loro). Come facessero ad avere anche solo quell’unico, osceno 37 non lo saprò mai. E alla fine l’hanno pure venduto per 500 euro.
    Dopo aver visto quello, che vuoi che siano un paio di baffi? XDDD Ma sono d’accordo con te: inguardabili pure questi. ç__ç
    Ma Vivier ha un’ossessione per i volatili? XDDD

  2. Si oddio, no sono il massimo e quell’open toe così non mi piace :S

    @Chris: “l’ossessione di Vivier per i volatili” mi ha fatto rotolare, è un pò un doppio senso, considerato il suo orientamento.. XD

  3. mmm… l’open toe così aperto non lo apprezzo, io che son pudica sui piedi già ho difficoltà a portare i sandali (ma mi piacciono troppo, quindi li metto, ma se qualcuno mi guarda i piedi arrossisco…).
    Però… l’idea mi piace da matti, ma la realizzazione no. L’idea della scarpa baffuta la trovo divertente…
    Ma non sembra un baffo poi… sempbra una piuma bagnata e mollata lì…
    Insomma… no… anche no…

  4. Oddei, sono oscene…sarà che non amo particolarmente gli accostamenti troppo squillanti, e quei colorini sono un filo ehm, ma l'idea che siano un richiamo ai baffi…mi fa pensare direttamente ai peli. Non so…è tipo un "mi depilo ma ho i piedi con i baffi" troppo freak. ç_ç Oh Frisoni,una volta eri una persona *meglio*

     

    Momo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.