Décolleté in vernice nera Cesare Paciotti

Prima mi lamento del nero e poi vi propongo una décolleté ultra black, beata incoerenza! Però c’è da dire che questa décolleté in vernice Cesare Paciotti è tutto tranne che banale e già vista: si tratta infatti di una rivisitazione della classica pump da donna, una piccola modifica alla scollatura laterale della tomaia e l’aggiunta della lavorazione laser cut sui profili l’hanno resa originale e molto affascinante.

décolleté in vernice

decollete nera vernice paciotti

tacchi stiletto paciotti suola rossa pizzo

I tagli realizzati con il laser sono impreziositi dalle borchiette dorate che illuminano la scarpa e aggiungono un tocco glamour ad un modello piuttosto basic, l’effetto vedo non vedo è malizioso e ben bilanciato; il tacco dritto è pura perfezione, si tratta di uno stiletto  di 12 cm dalle proporzioni impeccabili, meraviglioso.

La décolleté Starlet mi ha colpita subito ed onestamente non cambierei niente, nemmeno il colore della pelle, un nero corvino lucidissimo. Se non siete convinte guardate la stessa scarpa in  bordeaux con hardware argentato, non solo perde tutto il suo fascino ma sembra superata e poco moderna.

paciotti scarpe bordeaux

Per una volta punto sul nero! Queste splendide décolleté in vernice Cesare Paciotti costano 533 Euro, ma per fortuna i saldi sono vicini.

Io e Shoeplay stacchiamo  la web spina per qualche giorno per goderci questo Natale in famiglia, l’appuntamento con il blog è per lunedì 28 con un nuovo post e tante altre scarpe da ammirare! Buon Natale a tutti voi, se volete farvi quattro risate quest’anno ho preparato anche il messaggio presidenziale di auguri.

E a chi continua ad “ispirarsi” ai miei post consiglio la lettura del nuovo libro di Elizabeth Gilberh, “Big Magic”: la creatività è magia, che Babbo Natale vi porti questa meravigliosa consapevolezza!

13 thoughts on “Décolleté in vernice nera Cesare Paciotti

  1. Molto belle queste deco di Paciotti, assolutamente in nero però anche se a esser sincero la forma del tacco non mi convince al 110%, comunque promosse.

    Ne approfitto anch’io di questo spazio per augurare a te Sarà, e a tutte/i le/i seguaci di questo bellissimo e divertentissimo blog i miei più sentiti Auguri di un Buon Natale, ricco di Gioia e Serenità e… Spero che Babbo Natale porti in dono a ognuna di voi le scarpe dei sogni!!!

    Buon Natale a tutte

    Edo

  2. In nero sono splendide, mentre quel Bordeaux fa molto “sciura”, nonostante la deco abbia tutt’altro spirito! Sai quanto io ami Paciotti ed il suo stile (mi asciugo ancora le lacrime per quelle suole deturpate) ma queste – anche in nero – per me sono un po’ eccessive.
    Auguri Sara, con tutto il mio cuore e la mia ammirazione!

  3. Belle, ma non eccezionali, non tali da poterci spendere dei superlativi assoluti. Si nota subito l’ottima qualità. Io continuo a pensare che il tacco dritto e arretrato, benché da 12 cm, faccia perdere slancio e sensualità anche ad una scarpa dal design accattivante come questa. Il tacco a spillo svasato è ineguagliabile per far sembrare più svettanti le deco. Non mi piace, peraltro, o perlomeno non mi dice nulla, quella decorazione biancorossa che ripercorre la scollatura. Insomma, una bella scarpa ma si può fare ben di meglio. Promossa, ma assente nelle mie ambizioni. Buon Natale a Sara e a tutte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.