By Blanch, scarpe vegane e alla moda

Chi mi conosce sa che uno dei miei mantra è “i brand di scarpe vegani un giorno si svecchieranno”, breve sintesi di quello che è un pensiero un po’ più elaborato che ho da anni. I marchi di calzature etici e cruelty free sono ormai tantissimi in tutto il mondo, ma a mio avviso solo Beyond Skin crea scarpe giovani e alla moda, gli altri propongono design vecchi, obsoleti e “strani”: nel 2015 abbiamo superato l’idea che una scelta come quella vegana è da “tipi strani”, vero? Spero di sì! Che poi a dirla tutta ho amici non vegetariani che sarebbero felici di poter acquistare belle scarpe cruelty free!

Recentemente ho scoperto By Blanch, un nuovo marchio francese che realizza solo scarpe vegane; ve ne parlo perché i modelli, pur essendo comunque molto casual, sono interessanti e promettenti. Si tratta perlopiù di stivaletti bassi, non aspettatevi tacchi a spillo e décolleté da gran sera, ma è già un inizio, un ottimo inizio; i prezzi sono medio alti, non parliamo di Stella McCartney ma sono cifre in linea con quelle dei brand competitor in questo settore, ancora nuovo e poco esplorato dai grandi investitori. Ed è un peccato, non mi stancherò mai di dirlo, perché creare alternative è importante, dare al consumatore la possibilità di scegliere è un segnale importante che dimostra di voler stare al passo con i tempi e con le nuove necessità che prendono piede.

Vi lascio a qualche foto dei modelli By Blanch, prima o poi arriveranno le mie collezioni e quelle saranno molto molto fashion, garantito!

 by blanch

ankle boots vegani by blanch

ballerine vegane by blanch

scarpe vegane paola maugeri

scarpe vegane by blanch

5 thoughts on “By Blanch, scarpe vegane e alla moda

  1. Diciamo che sono quel gusto demi-sec che non sta ne da una parte ne dall’altra. Boh ….. anche se ammetto che lo stivaletto marrone indosso alla ragazza e abbinato per bene il suo lavoro lo fa….
    Bacione e buon fine settimana 🙂
    http://www.mybubblyzone.com/

  2. La ballerina mi piace molto. Gli altri due modelli, così così. Sono anche io molto sensibile all’opportunità di produrre finalmente calzature cruelty free. Speriamo che il concetto prenda piede e che si realizzino modelli dal design interessante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.