Le ballerine Everlane di Meghan Markle sono sostenibili e Made in Italy

Meghan Markle ha colpito ancora, ma stavolta niente tacchi a spillo, perché a conquistare il mondo sono state le ballerine Everlane che ha indossato durante il suo recente viaggio in Sudafrica.

Il modello è piuttosto classico, in linea con lo stile sobrio e raffinato della Duchessa di Sussex, ma dietro a tutta questa apparente semplicità c’è uno dei marchi più interessanti del mondo, legato al concetto di moda sostenibile, Everlane.

ballerine rosse meghan

Non è la prima volta che Meghan Markle indossa capi di questo brand americano, famoso per la sua politica della trasparenza, ma mai prima d’ora se ne è parlato così tanto: la ballerine Everlane in suede rosso con scollatura quadrata sono apparse su tutti i giornali di moda (e non solo!), perché è raro vedere la Duchessa senza tacchi, suoi fedeli alleati anche nelle giornate più impegnative.

ballerine everlane meghan markle

 

Everlane è uno dei pochissimi brand di moda ad aver scritto chiaramente nel sito quanto paga per i prodotti che poi rivende e  dove li fa produrre: questo approccio alla vendita trasparente è piaciuto alla Duchessa, ma piace tantissimo anche a me, perché di solito è impossibile conoscere i ricavi di un marchio e la reale provenienza dei capi che acquistiamo.

Sarò sincera, i guadagni degli altri non mi interessano particolarmente, ma apprezzo la trasparenza su tutto ciò che riguarda la produzione dei capi di abbigliamento e degli accessori Everlane: le scarpe, per esempio, sono realizzate in Italia, il modello indossato da Meghan è in suede 100% italiana.

Niente male, vero?

Le ballerine Everlane scelte dalla Duchessa si chiamano The Editor Slingback, e sono disponibili in rosso, nero, mostarda, e rosa; sono disponibili le mezze taglie, e la calzata completa è 35-41.

Curiosa di sapere dove sono state fatte? L’azienda si trova a Lastra a Signa, in Toscana, è nata nel 1968 e al momento ci lavorano 20 persone; è impegnata anche nel sociale, ed è molto attenta alla qualità dei pellami selezionati e dei prodotti finiti.

Non è magnifico sapere chi fa i nostri vestiti e le nostre scarpe?

Questi sono anche i costi sostenuti da Everlane per la realizzazione di questo specifico modello:

everlane trasparenza

 

Queste ballerine Everlane costano $144, se non fosse per le spese doganali farei subito un ordine di abbigliamento e accessori; per fortuna negli States esistono 4 punti vendita fisici (New York, Brooklyn, Los Angeles, San Francisco), non mi resta che prendere nota e rimandare lo shopping al prossimo viaggio!

 

3 thoughts on “Le ballerine Everlane di Meghan Markle sono sostenibili e Made in Italy

  1. Ciao Sara, scusa per la domanda che non c’entra nulla, ma come mai metti dei link da alcune parole? E’ una reale curiosità, non capisco quale sia il criterio con cui hai selezionato le parole e mi chiedo quale sia l’utilità. A mio avviso distrae molto e non porta nulla. Ad esempio, perché portare a una definizione di “viaggio” e non per esempio di “suede”? L’impressione è che le parole siano scelte un po’ a caso e senza una reale utilità, ma immagino ci sia dietro un ragionamento e per questo mi sono decisa a porti questa domanda 🙂 grazie! ciao!

  2. Sì, esatto, era quello che intendevo, forse mi sono espressa male. Ma mi incuriosiva capire con che criterio avessi scelto le parole di cui riportare la definizione, visto che in un blog di quuesto tipo avere il rimando alla definizione di “viaggio” e non, per l’appunto, di “suède”, mi sembra difficile da comprendere. Ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.