A.I. Artisanal Intelligence Altaroma 2015

Ieri pomeriggio ho avuto il piacere di accedere in anteprima alla mostra “A.I. Artisanal Intelligence” organizzata nel corso della rassegna Altaroma presso il Palazzo delle Esposizioni qui a Roma. Da oggi e fino al 13 Luglio sarà possibile accedere liberamente alla mostra, vi consiglio di andarci perché merita davvero.

“A. I. Artisanal Intelligence” è un progetto nato per promuovere la creatività contemporanea attraverso la ricerca e la promozione di talenti tra artigiani, designer ed artisti. Non mi ha sorpreso trovare la deliziosa clutch cabaret di Benedetta Bruzziches esposta in prima linea: a gennaio, durante l’evento Altaroma New Designers, l ’ho ascoltata raccontare con grande trasporto dell’importanza della tradizione artigianale nel suo lavoro; le sue creazioni e la sua passione per ciò che crea sono state una piacevole scoperta mesi fa, oggi confermata dalla sua inarrestabile ascesa verso il successo.

A.I. Artisanal Intelligence
Ho continuato la mia passeggiata nell’esposizione A.I. Artisanal Intelligence tra abiti impalpabili e accessori importanti fotografando ciò che mi ha colpito di più: il meraviglioso abito di Caterina Gatta, un capolavoro di raffinata eleganza che avrei indossato immediatamente; i gioielli luminosi della collezione BB di Luigi Borbone, perfetto abbinamento per quel vestito così femminile e sofisticato. E poi le scarpe di Giannico, che hanno spesso trovato posto qui nel blog: solo ieri ho potuto vederle dal vivo per la prima volta, e confermo quello che ho sempre pensato, ossia che non sono semplici accessori ma pezzi di design da indossare. La décolleté bianca in rettile con la sfera sul tallone è un soprammobile da calzare, davvero spettacolare.

caterina gatta altaroma 2015

altaroma 2015 calendario

altaroma luglio 2015 eventi

giannico shoes 2015

scarpe con la sfera dietro

giannico banana shoes

La mia passione per le borse mi ha portata ad osservare le creazioni di Michele Chiocciolini: le sue clutch di ispirazione pop anni ’80 nascono come accessori da uomo, ma io le indosserei subito senza pormi problemi; le origini toscane del designer hanno influenzato la collezione, composta da borse Made in Italy realizzate con i migliori pellami dai nostri artigiani.

michele chiocciolini altaroma 2015

altaroma 2015 calendario eventi

Rimanendo in tema borse sono quasi impazzita davanti alla mini clutch nera di LedaOtto, brand nato dal sodalizio artistico di due amiche che condividono la stessa passione per i viaggi e il design; questo piccolo capolavoro è frutto di ricerche e selezioni continue, come tutti i modelli del brand, apprezzo anche per l’utilizzo primario dell’ottone per la creazione di clutch e gioielli.

cluch gioiello ledaotto

Anche Borgenni è un brand che realizza borse e nasce dall’unione artistica di due designer, Erik Mandredi, creativo e visionario, e Alessio, più pragmatico: questo contrasto è il filo conduttore che ha dato vita al marchio e alle sue collezione. La clutch rosa fragola con maxi pois mi ha colpita subito, con quel suo appeal cartoon, non è adorabile?

borse borgenni altaroma

Concludo la mia selezione con un altro brand di gioielli, Vodoo Jewels: il gusto vagamente gotico mi piace moltissimo e le forme originali, unite al fatto che questi bijoux sono realizzati a mano, mi hanno conquistata al primo sguardo. Dietro questo marchio c’è una giovane donna con la passione per i bijoux, Livia Lazzari, le auguro tutto il successo che merita, è davvero un talento!

livia lazzari vodoo jewels altaroma

A.I. Artisanal Intelligence

3 thoughts on “A.I. Artisanal Intelligence Altaroma 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.