Tutte le scarpe Lodovico Zordanazzo della collezione P/E 2016

Dopo avervi presentato le scarpe di Luisa Tratzi oggi voglio mostrarvi le proposte di un altro designer emergente di cui non vi ho ancora mai parlato, Lodovico Zordanazzo: l’ho scoperto recentemente grazie ad una foto di una delle scarpe più originali della sua collezione Primavera/Estate 2016, lo stivale spuntato in nappa verde effetto malachite, e ho subito capito che il suo talento lo porterà lontano.

LODOVICO ZORDANAZZO

Lodovico è italianissimo ma ha lasciato Milano nel 2009, dopo aver conseguito il diploma in Fashion Design all’Istituto Marangoni, scegliendo Londra come punto di partenza della sua avventura professionale nel mondo della moda; la sua eccezionale capacità di creare nonostante la giovane età lo ha naturalmente portato a dare vita al brand che porta il suo nome, dedicato alle scarpe da donna. In realtà proprio nel 2016 ha proposto anche due modelli di calzature maschili, ma questo è un blog dedicato a noi donne, sono certa che i miei lettori uomini capiranno!

Il mondo Lodovico Zordanazzo

La scarpe della collezione P/E 2016 di Lodovico Zordanazzo sono ispirate alla natura incontaminata della giungla, i dettagli in pitone ed in nappa effetto malachite raccontano di un mondo lontano esotico e sensuale; tutti i modelli creati per l’estate rispecchiano lo stile di Lodovico e la sua passione per i dettagli particolari, dal tacco scultura ai lacci stile bustier, passando per le piume di struzzo, le tomaie preziose e i cinturini maliziosi è tutto un tripudio di femminilità voluttuosa e raffinata.

LODOVICO ZORDANAZZO SS16 decolletè rosse

sandali lodovico zordanazzo ss2016

LODOVICO ZORDANAZZO sandali con piume 2016

LODOVICO ZORDANAZZO SS16 Brigitte - Brown Mesh

LODOVICO ZORDANAZZO SS16 Brigitte - White

LODOVICO ZORDANAZZO SS16 Cindy - Green

LODOVICO ZORDANAZZO SS16 Cindy - Red

tacchi alti viola argento zordanazzo 2016

sandali 2016 tacco a spillo lodovico zordanazzo

LODOVICO ZORDANAZZO 2016 pitone viola

LODOVICO ZORDANAZZO SS16 Claudia - Rock

LODOVICO ZORDANAZZO SS16 Eva - Red

scarpe donna tacco alto 2016 zordanazzo

LODOVICO ZORDANAZZO SS16 Freja Malachite

overtheknee stivali 2016

decollete verde metallizzato zordanazzo

LODOVICO ZORDANAZZO SS16 Raja - White

decollete nera LODOVICO ZORDANAZZO SS16 Victoria - Black

decollete bianca 2016

Da amante delle scarpe da donna eccentriche ho apprezzato molto i modelli più particolari di questa collezione, gli ankle boots verde smeraldo in primis, ma ho trovato estremamente eleganti anche le décolleté bianche con piping nero e scollatura a cuore, semplici ed eterne. L’unico design che non indosserei è lo stivale overtheknee con incrocio di lacci effetto corsetto, ma si tratta di una scarpa scenografica davvero difficile da portare con disinvoltura al di fuori di contesti molto glamour e modaioli, mentre calzerei con piacere tutti gli altri modelli di questa sensuale collezione P/E 2016.

Qual è il vostro design preferito? Guardate che meraviglia le foto del lookbook ufficiale, non sono splendide? Qui potete invece vedere le scarpe in movimento!

lookbook decollete rossi

stivali verde smeraldo

LODOVICO ZORDANAZZO SS16 Freyja

LODOVICO ZORDANAZZO SS16 Ara Hide 1

LODOVICO ZORDANAZZO SS16 Ara Ostrich

LODOVICO ZORDANAZZO SS16 Brigitte Brown Mesh

LODOVICO ZORDANAZZO SS16 Brigitte White TAS

LODOVICO ZORDANAZZO SS16 Cindy Green

lace up heels

LODOVICO ZORDANAZZO SS16 Claire Eggplant

LODOVICO ZORDANAZZO SS16 Claudia Roccia

LODOVICO ZORDANAZZO SS16 Rachel

8 thoughts on “Tutte le scarpe Lodovico Zordanazzo della collezione P/E 2016

  1. Davvero molto originali e scenografiche.
    Viste indossate molte sono affascinanti sia per linea che abbinamento di colori.
    Le mie preferite sono quelle viola e quelle con i lacci.
    Fanrastiche le scarpe verdi che indossate fanno una effetto dea dei boschi greco-latina rivisitata nel XXI secolo

    1. In effetti quel modello verde si chiama Freyja, divinità della “fecondità vegetale” nella mitologia nordica, direi che la dedica è azzeccatissima!

  2. Non ho parole.
    Solo applausi a scena aperta.
    Cos’è la perfezione? Talvolta qlcs che può annoiare ma non in questo caso.
    I record sono asticelle destinate ad essere superate ma quanto tempo e quanta potenza ci vorranno?
    É il trionfo della bellezza: idee e scatti originalissimi …
    Sono davvero sopraffatto, come da sindrome di Stendhal.
    Mi fermo qui … e per un logorroico come me significa 10 e lode.

    Grazie, Jedi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.