Trasparenze sensuali per la primavera 2012 di Christian Louboutin

Qualche anno fa c’è stato il boom delle scarpe con dettagli in pvc trasparente, l’onda ha conquistato anche un’insospettabile come Miuccia Prada, e recentemente anche Louboutin ha rinunciato ai tessuti mesh, simili al nylon con cui si fanno le calze, in favore di un materiale meno traspirante ma altrettanto nudo come il pvc:

Queste decolletè fanno parte della collezione P/E 2012, si chiamano Bis en Bout e sicuramente faranno impazzire le star, già immagino la versione neon gialla ai piedi di Rihanna:

Il modello di base è il mio preferito, la classica decolletè  Pigalle modificata in una versione cap toe con doppio cinturino alla caviglia: i profili trasparenti sono molto sensuali perché lasciano scoperto il piede, ma non so quanto sia bello vedere la pelle respirare e appannare la scarpa 😉

Per le più aggressive c’è anche una versione in pitone con borchie appuntite, come vi sembrano?

 

Foto: ShoeRazzi

8 thoughts on “Trasparenze sensuali per la primavera 2012 di Christian Louboutin

  1. Amo folemente Louboutin… ma queste scarpe proprio no! La parte plasticosa è troppa… odio il conturino alla caviglia (non me lo posso permettere, pur essendo magra ho delle caviglie orribili!!!!). Rimango per le classiche Pigalle…

  2. Il modello in sé è molto bello, ma come hai già notato tu, una deco di plastica non è l’ideale per i piedi: ma gli stilisti lo sanno che i piedi sudano, soprattutto d’estate? Lo sanno che, oltre all’inconveniente, lo sfregamento delle povere dita è pure messo in mostra e ancor più brutto da vedere?
    Chissà perché immagino Louboutin che impreca perché non è riuscito a creare una scarpa solo punta e tallone e si è visto costretto a metterci la plastica perché la scarpa si potesse indossare… XDDD

  3. Concordo sulla bellezza estetica del modello, ma:
    1) la pelle, come detto, suda e appanna la plastica..dopo niente.
    2) vedere il piede spiaccicato, incellophanato è oggettivamente orrido.
    3) il pvc ingiallisce nel giro di un anno-due, poi inizia a screpolarsi…bello, mmmh.
    4) se si rompe poi sono ca–stagne.
    5)diventa opaco perchè subisce attrito do continuo.

    Caro Loubie…la Pigalle è gran cosa, non ce ne privare 😉

    Momo

  4. Pingback: Christian Louboutin conquista il red carpet dei Grammy Awards 2012 « Shoeplay
  5. Pingback: Ancora trasparenze per le decolletè Louboutin | Shoeplay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.