Tacco a specchio per le decolletè Yves Saint Laurent

Quando ho visto queste scarpe per la prima volta ho immaginato di vederle in una pubblicità, con il tacco utilizzato come uno specchio per applicare un rossetto rosso fuoco: la forma conica e la superficie riflettente mi hanno fatto venire in mente il packaging del primo rossetto Dior, una piramide di cristallo pesantissima ma molto chic.

scarpe yves saint laurent 2013 tacco a specchio

Ma ora torniamo a queste scarpe, forse più eccentriche di quelle che abbiamo visto ieri: anche in questo caso il tacco è particolare, ma qui troviamo anche un platform sottile specchiato; la tomaia è realizzata in morbida pelle metallizzata color platino, lusso allo stato puro:

scarpe YSL tacco altissimo dorato tacco gioiello

Peccato che nella realizzazione finale si perdano le proporzioni: la scarpa vista di lato appare più tozza e massiccia, eppure è lo stesso modello che avete visto nella prima foto! Io rimango della mia opinione circa i platform sulle punte sfilate: sono accettabili sulle punte corte, su quelle anche di poco più lunghe rovinano forme e proporzioni, come in questo caso. Peccato, perché il tacco è splendido, speriamo venga riproposto anche su calzature più leggere.

9 thoughts on “Tacco a specchio per le decolletè Yves Saint Laurent

  1. Ma gnoooo. Perchè? Sembrano l’esperimento malriuscito condotto a 4 mani dall’architetto della piramide di Cheope e da un writer con problemi alla vista… signor YSL, perchè??

  2. vorrei sapere se vanno indossate o solo esposte in vetrina … comunque il risultato estetico e’ pessimo anche se si tratta di YLS

  3. Ma sai che al primo colpo mi hanno ricordato qualcosa di già visto? Credo delle Armani di anni fa ;P l’idea di YSL è comunque molto bella…se ci fossero proporzioni più svettanti…leggere, tipo il platform è inutile.

    Baci

    Momo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.