Scarpe pitonate con listini Zara A/I 2015/2016

Le scarpe pitonate che vi propongo oggi sono quelle che di solito chiamo “statement shoes“, quei modelli volutamente vistosi ed eccentrici che non solo non passano inosservati ma hanno il vantaggio di “fare un outfit” da soli, un po’ come le maxi collane colorate che fino a qualche mese fa erano si vedevano ovunque. Appartengono alla categoria delle statement shoes tutte le calzature animalier e quelle molto colorate e lavorate, in sostanza tutte quelle che piacciono a me e che vi propongo spesso qui nel blog. La scarpa del giorno mi attrae ma come vi dico sempre quando scrivo di brand low cost credo che per poter esprimere un giudizio completo sia necessario vederle dal vivo, toccarle e soprattutto provarle.

Per adesso dobbiamo accontentarci delle foto, che comunque fanno ben sperare; queste scarpe pitonate hanno una forma classica, arricchita però da una serie di listini che decorano il collo del piede; una serie di borchiette piatte ad anello e la stampa animalier grigia completano l’opera, inutile negare che sono piuttosto appariscenti:

scarpe pitonate

scarpe lacci tacco alto

scarpe zara evidenza

Grazie al brand Valentino ormai i listini sono ufficialmente stati sdoganati anche per le scarpe chiuse, per anni sono stati una prerogativa unica di sandali e calzature aperte e come potete immaginare questo trend mi piace molto; apprezzo tutti i dettagli che aggiungono un tocco in più ad una base classica, temo però che in questo caso la quantità di listini abbinata alle borchiette e alla stampa pitonata rischi di risultare eccessiva:  conoscendo il mio stile non avrei problemi ad indossare queste scarpe ma forse avrei preferito meno dettagli, perché a volte è proprio vero, “less is more”.

Prezzo: 59.95 Euro

Taglie disponibili: 35-42

9 thoughts on “Scarpe pitonate con listini Zara A/I 2015/2016

  1. E’ a mio giudizio e per i miei gusti un modello con pregi e difetti. Non sono una grande amante dell'”animalier”, però trovo che il pitonato su una pump ci possa stare. Di questa deco mi piacciono la stampa e la punta, classica, affilata ma non allungata. La trama di listini è eccessiva. In più il tacco a stiletto lo trovo assai meno elegante del classico tacco a spillo, svasato.

  2. Le avevo notate sul sito di Zara. devo dire hanno colpita anche me ma non tanti da acquistare online ed infatti mi ero ripromessa di andare a provare in negozio! Baci Elisabetta

  3. A me invece non dispiacciono, anche se sono sicura che sono una trappola per piedi in quanto a comodità. Penso che tante volte non è l’oggetto in se che è esagerato, ma lo è di più il contesto in cui lo inserisci. Probabilmente con l’ abbinamento giusto anche una scarpa così vistosa può trovare il suo equilibrio.
    http://www.mybubblyzone.com/

  4. Posso apprezzare il gioco di listini, le borchiette e la punta, ma sinceramente la stampa pitonata e il tacco non mi piacciono proprio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.