Scarpe per plantari: lista di marchi per scarpe carine e comode

Questo post è nato da una richiesta che ho ricevuto via mail da una mia lettrice, alla ricerca di brand di scarpe per plantari; e ha poi preso forma grazie alle mie ricerche e alle risposte di tante altre lettrici, che mi hanno suggerito nomi e marchi che non conoscevo.

La lista che trovi qui sotto sarà in continuo aggiornamento, quindi se anche tu conosci qualche brand che crea scarpe in cui è possibile inserire i plantari, scrivilo nei commenti, provvederò subito ad aggiungerlo al mio post.

Il problema fondamentale è che i plantari rubano spazio nelle scarpe, quindi per inserirli in modo corretto bisogna rimuovere la soletta originale, e questo non è sempre possibile; pensare di acquistare scarpe di una taglia in più, per avere più millimetri a disposizione, è una falsa soluzione, perché in effetti in plantare si inserisce meglio, ma la calzata non è quella migliore, perché la scarpa risulta comunque abbondante in lunghezza.

Come puoi immaginare, è più facile lavorare con scarpe stringate e sneakers, la mia speranza è di poterti presto consigliare anche tanti marchi specializzati nella creazione di modelli carini di tutti i tipi, senza tacco ma eleganti.

Se hai esigenze specifiche, ti consiglio comunque di provare a rivolgerti ad un artigiano/calzolaio nella tua città: potrà crearti delle scarpe su misura, perfette per le tue necessità.

Potrebbe non essere una soluzione low cost, ma avresti a disposizione calzature durature e confortevoli, una buona base di partenza per costruire una scarpiera davvero funzionale e utile.

 

scarpe per plantari

(Grunland)

Scarpe per plantari: lista di marchi comodi

Andia Fora: brand toscano specializzato in sneakers e scarpe sportive Made in Italy.

Soffice Sogno: decollete e stivaletti pensati per vestire anche i piedi con la pianta larga; diversi modelli hanno il plantare estraibile.

Calpierre: brand napoletano specializzato nella realizzazione di scarpe artigianali sia da uomo che da donna; alcuni modelli hanno la soletta removibile.

Nero Giardini: questo marchio non ha bisogno di presentazioni, è famosissimo e propone diversi modelli in cui è possibile sostituire il plantare.

Ecco Shoes: brand danese di scarpe minimal e super comode, pensate per essere portate a lungo.

Fly London: i modelli comodi e particolari sono pensati proprio per garantire comfort alla calzata; il motto di questo brand è “non camminare, vola”, quindi non aggiungo altro!

Hogan: hai presente il modello Interactive, che è anche il più famoso? E’ perfetto per chi porta i plantari!

Panchic: brand italiano di sneakers e scarpe sportive, io le indosso da anni le adoro, sono davvero comode e alcuni modelli hanno il plantare removibile.

Jurgen Hirsch: le scarpe di questo marchio sono molto classiche, forse poco giovanili, ma chi le ha acquistate ne parla con gli occhi a cuore, quindi mi sembra doveroso segnalartele.

Lola Ramona: brand danese con modelli di ispirazione vintage, bellissimi e sbarazzini. Nel sito sono presenti anche modelli vegani.

Grunland: le scarpe di questo brand sono state testate da mia madre, quindi sì, sono davvero comode, e alcuni modelli hanno il plantare estraibile.

Spero di averti dato una mano ad orientarti nel mondo delle scarpe per plantari, se hai nomi in mente scrivili nei commenti, aiuterai tante altre lettrici!

 

Leggi anche: Scarpe e alluce valgo, brand comodi da provare

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.