Sandali argento con lacci alla caviglia Le Silla Primavera/Estate 2016

E’ venerdì, ci meritiamo una scarpa da weekend fatta come si deve, o almeno questa è la mia scusa per il post di oggi, che ha come protagonista uno dei sandali argento più sensuali della collezione P/E 2016 di Le Silla. Sappiate che lo stesso modello è disponibile anche in versione gioiello, tutto tempestato di cristalli, ma per essere sobria ho deciso di parlarvi della variante in pelle specchiata argento stampa pitone. Sobrio.

sandali argento

sandali tacco altissimo 2016

sandali le silla indossati

Non è meraviglioso? Si tratta senza dubbio di un paio di sandalo argento da red carpet, vistosi e sfacciati; il tacco è uno stiletto di 11,5 centimetri e la pelle argento lo rende piuttosto appariscente, ma io lo trovo favoloso. La forma mi piace molto, anche in questo caso non parliamo di un sandalo minimal che lascia scoperto tutto il piede, anzi; le tomaia abbraccia le dita e si apre sul collo del piede, per lasciare spazio al gioco di listini che poi si legano intorno alla caviglia.

Chi nella vita ha provato ad indossare ciò che una volta di chiamava “sandalo alla schiava“, sa perfettamente che per legare bene i lacci è necessario essere dotati di una pazienza biblica: o vengono troppo stretti e il sangue non circola o si sciolgono al secondo passo, ma una volta che il miracolo si compie diventano sensualità allo stato puro. Il limite tra sensualità e volgarità però è molto sottile, per questo eviterei abitini e micro gonne con questo sandalo Le Silla, che invece sarebbe perfetto sotto ad abiti da sera lunghi dotati di spacco strategico. Ecco, nella prossima vita andrò a ritirare l’Oscar con un modello del genere ai piedi. Magari in versione gioiello… it’s Hollywood baby!

sandalo gioiello 2016

Questa versione di sandali argento gioiello secondo me è perfetta anche per una sposa: non è esattamente versatile ma i bagliori che si intravedono tra le trame della stoffa di un lungo abito bianco sono sublimi!

6 thoughts on “Sandali argento con lacci alla caviglia Le Silla Primavera/Estate 2016

  1. Ciao Sara come stai? Queste scarpe sono meravigliose e purtroppo io ancora non ho capito come legare i sandali alla schiava! 😀 Ci vuole molto probabilmente una laurea perché a me scendono puntualmente alla caviglia! Infatti ci ho rinunciato, quelli che ho li lego direttamente alla caviglia, sono meno eleganti ma risparmio tempo e nervosismo!!! 🙂 Un grande bacio
    peonynanni.blogspot.it

  2. Io non ho mai amato i sandali alla schiava. Né bassi né alti. Tagliano la gamba, tolgono slancio. Forse stanno bene a chi ha le gambe lunghissime. Poi sono scomodi da mettere. Questo sandalo ha una forma molto elegante, ma per via dei lacci lo scarto a priori.
    Baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.