Salpare le ancore

L’estate non è tale senza un accessorio che richiami lo stile marinaro, meglio se si tratta di scarpe con dettagli a tema: anni fa ho perso la testa per un paio di spuntate a tacco alto, realizzate in tela a righe, bianche e rosse, ma ho commesso il classico errore di pronunciare la terribile espressione “ripasso più tardi a prenderle” e… PUFF… quella sera ho fatto tardi e ho trovato il negozio chiuso, evento tragico seguito da una serie infinita di nefasti accadimenti. Il succo è che nella mia scarpiera manca un paio di scarpe da marinaretta metropolitana, e quest’anno devo rimediare; ho già parlato della proposta di Alberto Guardiani, oggi vi presento l’alternativa, più chic, di Fiorucci:

 

La forma di questi sandali è la più classica in assoluto: niente platform, tacco sottile, alto ma non eccessivo, laccetto sottile alla caviglia e fascia anteriore unica, arricchita da un fiocco in gros grain a righe, fermato da una piccola ancora. Non sono deliziosi? Tra l’altro sono realizzati in denim, altro dettaglio originale; sono molto tentata, se vi piacciono li trovate online nel sito di Romano Firenze, costano 85 Euro.

3 thoughts on “Salpare le ancore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.