Must Have di primavera

Credo di poter affermare serenamente che la primavera è arrivata in tutta Italia, era anche ora; adoro questa stagione, fa caldo ma non troppo, viene voglia di indossare colori tenui e romantici, il nero e il grigio se ne vanno in letargo, la pelle si abbronza (non la mia), il buonumore non è più merce rara, insomma, siamo tutti più rilassati. Quali saranno i must have irrinunciabili di questa stagione? Non lo so, io posso dirvi i miei, magari vi serviranno da ispirazione; non dimenticatevi di scrivere i vostri nei commenti, per ispirare anche me!

1) Smalti, smalti, smalti: se in inverno avete fatto incetta di colori folli in nome della bella stagione che prima o poi sarebbe arrivata, preparatevi a sfoderarli, uno dopo l’altro. Al momento sto indossando il Nirvana di Dior, un verde acqua bellissimo con sopra… leggete il punto 2!

2) Il top coat “Rock Coat” di Dior, si tratta di un’edizione limitata, a dir poco geniale; oltre a lucidare lo smalto e a farlo durare di più serve a scurire la tonalità della vernice, quindi al momento il Nirvana che ho sulle unghie è un verde profondo bellissimo, prossimamente ve lo mostrerò. Non si può quindi sopravvivere alla primavera senza un top coat particolare, che sia glitter, effetto mat, o rock poco importa, ricordatevi sempre dell’esistenza del brand Essence 😉

3) Un paio di ballerine leggere, nella forma e nei colori; se è possibile, almeno nel tempo libero, dite addio al nero, è chic, ma è rischioso: crea dipendenza, e l’ultima cosa che voglio è essere monotona a primavera! Ne ho acquistato un paio giorni fa, in pizzo e vernice rosa antico, deliziose, vi presenterò anche loro a breve.

4) Un trench, di qualsiasi colore, tessuto e lunghezza: ne ho due, uno nero (per la sera, giuro) e uno rosa antico, da abbinare alle mise monotone che prima o poi tenteranno di stroncare il mio mood primaverile.

5) Qualche libro leggero ma non frivolo; al momento sto leggendo “L’abito fa il monaco?” di Alberta Marzotto, piacevole ma ben scritto e pieno di aneddoti e spunti.

6) Un paio di skinny jeans chiari, da arrotolare all’altezza della caviglia, per lasciarla scoperta e mettere in evidenza le scarpe, ossia…

7) …un bel paio di peep toe; per i sandali è presto,quindi via libera alle scarpe spuntate, è la loro stagione; meglio se colorate, come questo modello, datato ma amatissimo, di Alexander McQueen:

8) Un nuovo profumo, più leggero di quello che ci ha accompagnate durante l’inverno; ho la fortuna di poter provare praticamente tutte le fragranze più note, quindi cambio a seconda dell’umore del giorno, oggi mi sento Chance Eau Tendre di Chanel, per esempio!

Cosa non deve mancare nella vostra primavera? Buona domenica!

9 thoughts on “Must Have di primavera

  1. Dunque.. peep toe non ne ho, ebbene si XD non trovo mai un modello che mi piaccia! ma non demordo 😀
    I trench non mi piacciono, ma li sostituisco con giacchette di altra foggia, senza problemi…
    Smalti? a bizzeffe, sto già sperimentando 😀

    ”La pelle si abbronza..” mi sono ustionata settimana scorsa a sciare e sono ancora rossa, io dal sole per ora scappo tipo dracula XD

    ps. passa da me, c’è aria di primavera anche nel mio ultimo post! 😉

  2. Sono d’accordo con tutti i tuoi punti! Anche per quanto riguarda l’abbronzatura. Non ne sono mai stata una fan pur abitando vicino al mare. Anche io non vedo l’ora di sfoggiare colori e godermi la primavera, purtroppo dovrò aspettare ancora un po’ e chissà quando potrò indossare di nuovo i miei amati tacchi! Non è un periodo molto fortunato per me 🙂 Per fortuna ci siete voi a farmi compagnia!

  3. shoe tu mi conosci virtualmente da un po….
    sai che alcune cose mi fanno pensare….

    “di che colore sono ” “di rosa antico”…. che persona speciale che eri!!!

    scusa

  4. Foralltheshoes: mi dispiace che non sia un bel periodo, ma la parte positiva è che finirà e potrai finalmente goderti la stagione!!

    Lorenzo: non ho capito il commento, mi spieghi? Anche via mail se preferisci!

  5. Per le peep toe, ho già puntato il modello e sto stressando un certo negozio…ahahah XD
    Io le amo e le indosso all’infinito!

    Il trench: è parte di me! Ne ho uno molto importante a tessuto scacchi grandi e un pizzico di lurex, cade perfettamente e arriva alla coscia…così classy!! Ho anche il modello classico beige di Zara, ne vorrei uno marrone o nero *_* (e rosso!!)

    Di smalti ne ho un infinità, tutti molto scarsi come brand perchè ne compro a gruppi di 10 ahahah, impazzisco per le tinte più assurda, anche se poi un po’ di timore ad indossarle c’è *_*!

    Il profumo….è davvero dura per me accettare le fragranze estive, sono troppo innamorata del mio Instant di Guerlain *_* (che adesso mi sognerò er un po’ ç_ç uff)

    Baci,
    Momo

  6. Concordo in tutto e per tutto! Adoro gli smalti, dei colori più strani e più fluo possibili! Adesso ho messo il verde-tiffany di Kiko (simile a quello della tua foto, tranne nel prezzo!), ma ne ho una miliardata e non vedo l’ora di sbizzarrirmi! Le peep toe mi piacciono tantissimo, ne ho preso un paio nero piuttosto elegante, ma ne voglio un paio di casual, da tutti i giorni, magari colorato, ma non lo trovo come dico io! Tutti troppo alti! Il colore di queste Alexander McQueen è meraviglioso, peccato per l’apertura a forma di cuore… un po’ troppo mielosa.
    Le ballerine le amo a non finire, nonostante io sia di formato tascabile, preferisco la scarpa bassa…tanto, piccola sono e piccola resto, anche se metto un tacco 12! Quindi ok il 12 in certe occasioni, ma la ballerina per tutti i giorni!
    Il trench è proprio bello come capo, sportivo ed elegante. Quando ci presenti il tuo rosa antico?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.