Jimmy Choo For H&M

Come molti di voi già sapranno nell’istante in cui centinaia di persone hanno posato le mani sui pezzi della collezione Jimmy Choo per H&M la sottoscritta già vagava per le strade frenetiche di Tokyo, ancora vagamente stordita da un jet lag a dir poco assassino.

Ma anch’io, come voi, mi sono organizzata, delegando ad una persona fidata l’ingrato ruolo di “centrale di sfondamento” da H&M. Le mie indicazioni erano state semplici: prendere i sandali neri che avevo visto nel sito, numero 38. Non mi sarei mai aspettata il miracolo, ossia il sandalo nero… e un altro sandalo nero!

Non vi dico la mia felicità quando stremata da una passeggiata lunghissima a Tokyo ho visto gli mms con i due sandali in primissimo piano 🙂

Ero ancora a Tokyo quando mi è arrivata la mail di Manu, che dopo aver partecipato tempo fa ad uno shoe contest nel vecchio blog mi ha scritto per condividere  il suo acquisto da H&M: incredibile, ha scelto di stessi sandali che che anch’io, eccoli qui, indossati da lei.

La stessa Manu mi ha dato un’idea carinissima per il blog, che svilupperete voi stessi in questo post: raccontate a me e agli altri lettori la vostra mattinata nel delirio di H&M, cosa avete comprato, quanto è stata dura… insomma raccontateci la vostra esperienza e prendetevi la vostra dose di gloria!

Aspetto i vostri commenti, non mi deludete!

PS: domani su Zoomagazine potrete leggere il mio reportage sullo stile delle donne giapponesi, intanto correte a spiare il nuovo post della mia collega GolueLaRouge!

22 thoughts on “Jimmy Choo For H&M

  1. Bè, se non commento subito io, chi altro? XD

    Dunque, la mia mattinata da H&M è stata fondamentalmente allucinante, anche se ne è valsa la pena 🙂
    Sfortunatamente non rientravo nelle fortunate prime 160, x cui una volta entrata ho aspettato buona buona nel negozio fino alle 12.15… due ore d attesa sn tante, anche se chiacchieri con la tua amica compagna di avventura!
    Alle 12.15 il reparto di accessori si apriva a tutti…il delirio! riversare 200 persone in pochi metri quadrati non è stata una scelta felice secondo me… tanto che qualcuno è finito per terra e ha rischiato di venire calpestato!! nessuna pietà davvero, c’era da restare traumatizzati! XD

    Dopo 5 minuti si sono calmate le acque, ed è iniziato il baratto selvaggio: ”io ho questa pochette, tu mi dai quegli stivali?” e via così… io purtroppo non avevo nulla da scambiare, e mi aggiravo nel negozio cn aria da cane bastonato, mentre la mia amica era riuscita ad ottenere degli orecchini, un foulard e la pochette rosa…

    Mentre mi disperavo, passa di fianco a me una commessa con una scatola blu appena sequestrata a una ragazza che cercava ovviamente di barattare i sandali contenuti.. io la blocco, li provo.. wow il numero è giusto… ehi mi stanno bene… MIEI!!!! 😀

    Ho praticamente fatto una settimana con un sorriso da un orecchio all’altro..insomma..un sogno che si avvera! 🙂 🙂

    1. Adesso che rivedo le foto francobollo e dopo aver preso due caffè per essere ben sveglia è evidente che non è Shiegal, anche per la diversa location della foto. Manu hai belle gambe sisi e dei piedi che sembrano degni di Jimmy Choo e affini. 😉

  2. ah, dimenticavo…. o proprio non eri attenta, o se davvero hai confuso me x shoegal allora bè…devo esserne lusingata!! nn me lo merito 🙂

    1. Acciderpola che abbaglio che ho preso!!!! Cmq Manu i complimenti te li meriti tutti … ehehehehe … anche per il culo!!!!!

  3. Nooooooooooo, il mio fidanzato non può vincere il titolo di fidanzato dell’anno adesso…il tuo lo batte alla grande!!
    Grrrrrrrrrrr!!
    Comunque caspita, bellissime!!
    Bacio!!

  4. io purtroppo non sono potuta andare dato la convalescenza post operatoria però so che qui a Barcellona c’è gente che ha dormito fuori il negozio! A Londra poi so per certo che si sono accampati dalle 20.00 della sera prima!! °_°
    Però sembra che nel nord/est europa non abbia riscosso tanto successo, nel pomeriggio nel negozio online c’erano ancora vari stock e nei giorni seguenti è stato riassortito più o meno tutto! In Russia una ragazza mi ha detto che la collezione era ancora in negozio dopo 5 giorni!!

    Ho sentito moltissimi pareri contrari sulla qualità, chi dice che sia qualità H&M con prezzi JimmyChoo, chi dice che sia buono il rapporto qualità/prezzo..

    Per quanto riguarda il mio bottino spero sia decente al tatto&vista! Chiesi gentilmente ad un’amica se mi poteva prendere quello che volevo e dato che lei non era interessata.. sono padrona dei sandali in vernice rossi e dei chanel/peeptoe/ankle boots grigi scamosciati 🙂
    Li vedrò solo a Natale ma mi va bene lo stesso!

  5. Bellissimi quelli grigi!! Comunque la storia del prezzo Jimmy Choo mi pare una cazzata clamorosa, scusate la volgarità, ma i prezzi di JC sono ben lontani da 99 Euro! La qualità H&M…la ignoro, mai comprato scarpe lì, ma facendo il paragone con quelle di Zara, che spesso costano anche 80 euro…NON C’E’ STORIA! Tutto ciò, secondo me, ovviamente!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.