Indecisioni e cavallucci marini

Ragazze, ho un problema, uno di quelli che puntualmente provocano moti d’ira tra coloro che pensano che nella mia vita gli unici drammi abbiano come protagoniste le scarpe: magari! Però… ho un problema.

Qualche mese fa il mio inconscio aveva deciso che per l’estate avrei ceduto al sandalo con cavalluccio marino Luciano Barachini, nella sua versione a tacco alto (non altissimo, perfettamente portabile tutto il giorno), in blu; tutto sarebbe andato a meraviglia, sarei impazzita per trovarli in questo colore, e voi sareste impazziti insieme a me, in un vortice di follia che avrebbe avuto fine con l’agognato acquisto. Il problema è che martedì li ho visti dal vivo, nella versione bianca, e io sono alla disperata ricerca di un sandalo gioiello bianco; mi servirebbe per un matrimonio, e loro sarebbero perfetti, il cavalluccio è ricoperto di cristalli bianchi che emettono una luce pazzesca, sono splendidi, ma quelli blu sono fantastici, e non sono così pazza da comprarne due paia, sono troppo particolari…

Insomma non so che fare, l’unica certezza che ho è che non sceglierò mai più l’abito prima delle scarpe, perché ogni volta che lo faccio mi perdo in viaggi mentali tipo questo, da adesso in poi partirò sempre e solo dalla scelta delle calzature, promesso!

24 thoughts on “Indecisioni e cavallucci marini

  1. Io li prenderei bianchi: è il colore estivo per eccellenza e un sandalo blu sotto un jeans (che è già blu, in via di massima) potrebbe non essere molto azzeccato. Quindi per praticità e per prendere due piccioni con una fava farei quello!
    Poi..si sa mai 😀 tra due mesi ci saranno i saldi…e conosco tutti i negozi torinesi che lo rivendono.. ^_^ se non lo trovi più. E’ quel genere di sandalo che in due colori non da l’impressione di “doppione”. Oppure in blue lo prendi con le farfalle 😀 (sempre in saldo, cos’ si è doppiamente felici)

    Il cavalluccio poi lo vedo spiccare pià sul bianco e sul turchese, per il massimo della luce!

    baci
    Momo

  2. Mia cara, ma com’é l’abito in questione?
    Se dovessi scegliere indipendentemente dall’abito direi assolutamente in …blu!
    Nonostante io sia una fanatica del bianco, il soggetto si presta più nella tinta del mare. Inoltre aggiungerei che per l’evento-matrimonio il bianco è altamente bandito per gli invitati…

  3. Anche per me vince l’intesa tra il colore blu come il mare e il cavalluccio marino…bianchi puoi sempre prendere i sandali con le farfalle che sono davvero deliziosi! 🙂

  4. Non indosserei mai il bianco ad un matrimonio (nemmeno al mio ad essere sincera), il vestito è turchese con dettagli bianchi, ecco perché la scelta di questo colore per gli accessori!

  5. Io sceglierei il blu 😉
    al di là del condividere la scelta del colore per il tema marino…
    sandali gioiello bianchi (o argentati) in genere se ne vedono di tutte le forme e prezzi (a partire dalle cineserie per arrivare alle collezioni spose…), mentre invece trovare sandali gioiello colorati (che non siano cineserie), senza arrivare ai Caovilla, è ostico!
    Certo, c’è da considerare che potresti prenderli bianchi, abbinando al vestito turchese i Caovilla blu con la plissettatura sul piede, però c’è anche da considerare che hai un favoloso paio di Choo bianchi!
    Diciamo che credo che tu abbia scarpe di entrambe le tonalità, quindi ti direi vai in negozio con l’abito (indosso se è portabile, in un sacchetto se è un po’ troppo), provane uno su un piede e uno sull’altro e lasciati conquistare! 😉
    (inoltre, prendendoli blu avresti già la pochette in tinta, o sbaglio? ovviamente le mie considerazioni potrebbero essere fatte senza considerare appieno la tonalità 😉 nemmeno ricordo il mio guardaroba, figurati il tuo! 😛 cioè in realtà lo ricordo meglio del mio… è grave… )

  6. Ahah Paoletta sei un tesoro!!
    Ora vi espongo meglio il problema: si tratta di un completo giacca-pantalone, il matrimonio è nel freddo nord a settembre, non voglio trovarmi con le gambe blu quindi ho optato per i pantaloni, per questo volevo un sandalo molto appariscente, possibilmente munito di platform: i miei manolo non hanno il platform e indossati con i pantaloni perdono tutta la loro bellezza, non si vede la cavigliera; i miei primi Caovilla invece sono di una tonalità di azzurro molto più scura del completo, ci stanno malissimo purtroppo, avevo già fatto la prova!
    Tornando ai cavallucci, in blu rendono di più, ma non vanno bene per il matrimonio e ho già altri due modelli gioiello blu (entrambi Caovilla), forse è ora di cambiare colore ahah!
    Ho guardato in giro (anche nei negozi di cineserie, lo ammetto) dei sandali gioiello bianchi (non argento, mai!), ma sono o squallidi o da lap dance, temo che questo sial’anno dei tacchi lucidi a specchio. In sostanza, non so che fare, ecco, ahahha! Ho visto un sandaletto Nina Morena, nero, sarebbe stato perfetto, ma non è stato realizzato in bianco; Primadonna ha proposto un modello tipo gladiator con gli strass sui listini, non male, finora è al secondo posto ma non sono del tutto convinta, da una parte è vero che c’è tempo, dall’altra non posso pensare di avere tutto tranne le scarpe!
    Alla fine comprerò il quarto paio di Caovilla, me lo sento (ma magariiii)!

  7. Io li prenderei bianchi. Mi sembrano più particolari anche se non avendoli visti vado un po’ a sentimento 🙂 In ogni caso anche io parto sempre dalle scarpe e poi scelgo il vestito.

  8. io li aodro verde acqua li voglio l’anno scorso me li sono fatti scappare in un’occasione unica … 49 euro del mio numerooo =( coomunque ti diro’ questo particolare modello plu non mi fa impazzire anche perche’ ha la pelle tipo cocodrillata e non la amo io … forse effettivamente prenderli bianchi e’ l’opzione migliore ma…. poi potresti avere il rimorso per sempre per non averli presi blu…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.