Federica Panicucci fa shopping da Cesare Paciotti

In questi giorni nei negozi la sciatteria degli ultimi saldi è quasi un ricordo lontano, le vetrine sono piene di tentazioni leggere e floreali, ed è facile lasciarsi andare ad acquisti estivi. Naturalmente anche le star cadono in tentazione, qualche giorno fa la conduttrice Federica Panicucci è stata immortalata nella boutique Cesare Paciotti, mentre si dedicava ad un rilassante pomeriggio di shopping;  la conduttrice ha provato svariate decolletè colorate, tutti modelli della collezione P/E 2012, da quelle in suede azzurro carta da zucchero a quelle in pelle di rettile arancio vitaminico, decorate con borchiette fuxia:

panicucci piedi scarpe paciotti ss 2012

panicucci piedi scarpe paciotti 2012

La scelta finale è caduta sul modello azzurro, molto elegante e non scontato; come spesso accade a noi donne anche Federica ha voluto indossarle subito per proseguire la sua passeggiata con un tocco di primavera ai piedi, peccato che le calze super coprenti nere siano l’abbinamento più sbagliato per una scarpa chiara!

panicucci tacchi a spillo paciotti

federica panicucci piedi scarpe tacchi a spillo

Le calze sono troppo pesanti oltre che rovinate, guardate come rimangono vuote sul lato esterno: la colpa è anche delle scarpe nuove, strette in punta, che segnano il nylon “vuoto”; in ogni caso le calzature chiare andrebbero indossate con il piede nudo, o con una calza leggera abbinata al colore della scarpa, peccato per questa caduta di stile perché il modello Paciotti scelto da Federica è un’autentica meraviglia.

Foto: TgCom

15 thoughts on “Federica Panicucci fa shopping da Cesare Paciotti

  1. ma sai che invece non mi dispiace questo contrasto primavera/inverno dato dalle calze nere e pesanti e le scarpe scollaciate e chiare! Io la promuovo!
    Poi lei è così fine ed elegante che splenderebbe anche in pigiama di flanella!

  2. Con quelle borchiette non mi piacciono proprio, peccato perchè hanno una forma bellissima e il mix fuxia e arancio mi piace tantissimo!

  3. premettendo che prediligo sempre e soltanto le calze pesanti e che quelle velate non posso vederle, effettivamente la calza nera con la scarpa chiarissima è tremenda. Avrebbe potuto metterne una, sempre coprente, ma di un colore diverso, che creasse una sorta di filo continuativo con il colore delle scarpe.. una sorta di sfumatura, per intederci.

  4. scusa ma quindi secondo il tuo parere queste scarpe avrebbe potuto indossarle o scalza (cosa improbabile in questa stagione) o con delle calze….azzurre?? beh quelle sì che sarebbero state un autentico orrore!! Non che il nero coprente-azzurro stia bene eh, ma la calza dello stesso colore della scarpa è pure peggio.

  5. @Carmen: non è obbligatorio indossare scarpe estive a febbraio, ma se si decide di farlo secondo me vanno seguiti dei parametri piuttosto semplici; io già da giorni esco senza calze, soprattutto di giorno, tutto dipende da dove si abita e da quanto si è freddolose. Il discorso sulle calze abbinate al colore delle scarpe era più ampio e non si riferiva al caso specifico di Federica Panicucci, io personalmente porto solo calze nere velate o esco a piedi nudi, ma esistono tantissimi tipi di calze chiare lavorate che sarebbe state perfette con queste scarpe.

  6. Concordo con te shoe: la calza coprente con la scarpetta chiara è orrore puro 😛
    Esitono un sacco di varianti: effetto pizzo, effetto uncinetto, meno coprenti, e niente calze XD

    Io, che abito a TO, ho detto ciao ciao alle calze da una settimana ^_^ e va benissimo!

    Baci,
    Momo

  7. A me l’abbinamento della Panicucci non dispiace (e sempre meglio la versione celeste delle scarpe che quella arancione), però come dice Momo forse è meglio una calza effetto pizzo o uncinetto, che del tutto coprente. Peccato per quella brutta piega, in ogni caso, visto il colore delle scarpe, meglio una calza scura che chiara, non importa la tonalità, preferisco il contrasto al tono sul tono o quasi. Va bene anche senza calze, al limite.

  8. Giuste le osservazioni di Shoegal. Scarpa bianca e calza nera è un abbinamento un po’ infelice. Anch’io sono per la deco a piede nudo. Carine queste deco però io non amo molto quella scollatura a “V”, preferisco la deco più scollata.

  9. Paciotti le ha fatte tutte con la scollatura a V quest’anno, non convince molto neanche a me, è difficilissima da portare anche per i piedi più sottili! Ecco il perché delle calze, forse… 🙂

  10. un blu scuro si accosterebbe meglio, però dovrebbe cambiare l’intera mise.. poi,ovvio, mi piacerebbe vederle dal vivo. Sempre meglio che nere.
    Quelle arancio (seppur io non ami quel colore in particolare), invece, le apprezzo di più sul nero rispetto alle altre

  11. Pingback: Fuxia e arancio per le creazioni di Cesare Paciotti | Shoeplay
  12. Secondo me l''abbinamento calza nera/scarpa chiara non è dei migliori…però devo ammettere che a lei non sta male, e poi diciamolo, ogni tanto bisogna osare, anche se si rischia di cadere nel cattivo gusto….diciamo che lei è a metà…secondo me nè da bocciare nè da promuovere… 😉

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.