Deja Vu in casa Gucci

Nel lontano 2005 c’era una giovane blogger che già sognava pubblicamente tacchi altissimi e scarpe da sogno; pubblicava nel suo modesto diario virtuale tutte le foto dei modelli che avrebbe voluto calzare, senza pensare che un giorno avrebbe davvero potuto possederli. Non tutti, certo, ma tanti.

Ovviamente la blogger in questione sono io, e il blog a cui faccio riferimento è il mio primissimo diario su Splinder, cancellato da tempo; se vi interessa nei link qui a destra potete trovare il figlio legittimo, ma torniamo a noi. Proprio nei primi mesi di vita di quel blog è scoppiato il boom di un certo paio di scarpe Gucci, apparse prima sulle riviste, poi ai piedi di tutte le dive di Hollywood, da Mischa Barton a Sarah Jessica Parker, passando per Jennifer Aniston, che le indossa in questa foto:

Le ho amate dal primo momento, il tacco bamboo dorato, i listini lucidi che coprono le dita con eleganza e salgono verso la caviglia: un sogno. Avevo trovato una versione simile, low cost, ma non ho ceduto e certe volte ancora ci penso, quindi potete immaginare la mia gioia quando ho visto che per la P/E 2011 Gucci ha proposto un modello chiaramente ispirato alle mie amate:

Il modello Inga è realizzato in pelle tan, ed è stato senza dubbio influenzato dall’avvento dei gladiator che lo rendono più aggressivo e fetish del predecessore, ma non meno sinuoso; la t bar sottile sottolinea l’arco del collo del piede, il plateau rientrante quasi non si nota. Un modello interessante, nel mio cuore rimane il sandalo corsetto tanto amato dalle star, ma mi piace pensare che anche in casa Gucci si ricordi con dolcezza un modello ormai “passato”.

15 thoughts on “Deja Vu in casa Gucci

  1. @Momo:grazie, quando penso a com’ero “piccola” quando ho cominciato con i blog mi commuovo quasi eheh!
    Sono curiosa di sapere se c’è qualcuno che mi segue dall’inizio, credo che l’unica sia Gea forse!

  2. in teoria sei sempre te quella che ci dai tanto col tuo stile la tua classe il tuo modo di scrivere il tuo gusto.
    un bacione alla shoe

  3. Shoe, diciamo che ti seguo dal 2006? appena ho avuto un pc sottomano tutto il gg 😀 solo che prima era visita ogni tanto…poi ho iniziato a guardare più spesso, e adesso commento a raffica ^_^
    Assieme a MattaxiSandali che non posta più ç_ç soob

    baci,
    Momo

  4. ………io allora ti seguivo da quando di nascosto ti toglievi le pepe da bimba per mettere le scarpe di mamma!!
    Gne gne gne!!
    ^____^

  5. Aaaah… The last but not the least!

    Circa 2-3 anni di frequenza abbastanza assidua anche per me, pur se nell’ombra. Poi un giorno vidi uno dei tuoi famosissimi contest sui sandali e complice la mia amica Monica… 😉

    Tornando un momento “in topic” riguardo ai sandali di Gucci, devo dire che non mi fa particolarmente impazzire questo modello.
    Pur essendo un amante dei listini, non mi è mai piaciuta la “gabbia” che nasconde le dita… Tra le due però preferisco quella del modello 2005, coi listini più grandi e, visti così in foto, dall’aspetto più morbido.
    Nettamente più di mio gusto invece il tacco sul modello nuovo

    Un abbraccio e…
    Continua così, Shoe!!!

    Edo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.