Come trovare il proprio stile: la mia esperienza

Vi siete mai trovati nella condizione di chiedervi come trovare il proprio stile in fatto di moda? Io sì, in questi ultimi giorni non faccio che notare come il mio modo di essere oggi non si rifletta più in quello che continuo ad indossare.

Mi sento un po’ persa, non voglio esagerare con il dramma perché parliamo pur sempre di moda, ma sentirmi costantemente a disagio con i vestiti che indosso non è molto piacevole. Lamentarmi senza fare niente per cambiare lo stato delle cose non è da me, quindi ho preso in mano la situazione e ho elaborato un piano degno di un vero stratega per ritornare a sentirmi me stessa… con i miei nuovi vestiti.

come trovare il proprio stile

Come trovare il proprio stile in 5 step:

  1. Non fate shopping! E’ una regola malvagia ma è importante non prendere iniziative finché non avrete ritrovato la strada. Siete voi e solo voi a stabilire i tempi, ma non barate perché la frustrazione di un ennesimo acquisto sbagliato è davvero pesante da mandare giù!
  2. Guardatevi intorno e prendete spunto: riviste, blog, Instagram, Pinterest, il mondo è pieno di donne favolose! Osservatele e rubate qualche idea che si adatti alle vostre esigenze. Copiare un intero outfit è triste, ma lasciarsi ispirare da un dettaglio spesso aiuta a ritrovarsi.
  3. Armatevi di buona volontà ed eliminate dall’armadio ciò che non sentite vostro. Anche se vi è costato tanto, ha ancora l’etichetta o è firmato. Prossimamente vi dirò cosa fare con questi capi, intanto fate spazio nel guardaroba per ciò che vi fa sentire bellissime e speciali, perché è così che dovremmo sentirci ogni giorno.
  4. Ragionate sulle vostre esigenze. Al momento tra tendinite devastante ad un piede, poco interesse per il look da femme fatale, corse continue e treni da prendere al volo stile Fantozzi i tacchi non fanno parte della mia quotidianità, quindi è ovvio che devo pensare ad outfit carini e curati che non prevedano necessariamente l’uso di scarpe alte, altrimenti finirei per indossare sempre le stesse tre cose. Proprio come sto facendo in questo periodo, e non va affatto bene!
  5. Window shopping: guardate le vetrine, toccate i tessuti, immaginate outfit, prendetevi tempo e solo in un secondo momento fate shopping. Ci stiamo avvicinando ad un periodo dell’anno non proprio esaltante per le spese relax, ma dopo il Natale arrivano i saldi e quello sì che è un buon momento per noi!

In tutte le mie riflessioni, fatte in treno quando non ho voglia di lavorare, ho scoperto di aver bisogno di pantaloni, jeans di qualità, camicie svolazzanti, ballerine a punta con i lacci e un bel maglione di lana grossa, caldissimo e avvolgente. Questo vale per la stagione invernale, perché nei prossimi mesi farò anche un’incursione nell’estate e ho lo stesso problema, non ho più uno stile: saranno mesi intensi di shopping, ma alla fine avrò finalmente il mio capsule wardrobe perfetto per le mie reali esigenze!

 

6 thoughts on “Come trovare il proprio stile: la mia esperienza

  1. Non è facile trovare uno stile perfetto per se stesse perchè spesso dipende dai momenti e dalle situazioni. Io preferisco,comunque sia, sentirmi sempre comoda con ciò che indosso. Per il resto mi diverto a provare e cambiare stile quasi ogni giorno.
    Baci

      1. Ecco, io mi riferivo proprio a questo, non tanto ad un discorso di “moda” e di “giocare con stili diversi”, ma facevo riferimento ad una situazione mai vissuta prima in realtà!

  2. E vale anche per me che devo vestire nella quotidianita’ abiti maschili nei quali nella quasi totalita’ fatico a farmi piacere.

    1. Diciamo che in piccolissimo mi sento come te; ripeto, convivere con i miei vestiti per me è molto più facile, ma la sensazione di non riconoscermi in quella che vedo allo specchio è forte e non mi è mai successo prima.
      Si tratta solo di un discorso di guardaroba, ma per quanto frivolo possa essere mi mette un po’ in difficoltà.

      So che basterà poco per cambiare le cose, sono solo vestiti alla fine, ma l’idea generale è molto più profonda di un paio di jeans, diciamo che tu mi capisci alla grande in questo caso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.