Cinti ci riprova con una versione lowcost delle Rockstud di Valentino

Nella collezione proposta da Cinti per la P/E 2013 uno dei modelli che ha riscosso il maggior successo è stata una decolletè ispirata al celebre modello Rockstud di Valentino. Questa versione più accessibile era davvero molto simile all’originale, era disponibile in due colori, rosa fragola e nera, e costava poco più di 100 Euro, tutti fattori che hanno contribuito al suo successo.

Per l’autunno 2013 Cinti ha proposto una nuova decolletè, questa volta solo ispirata alle Rockstud, che mi ha coplita positivamente: segue il trend senza essere una copia spudorata, ed è anche ben fatta, la pelle è morbida e comoda. Se vi piace costa 139 Euro. E c’è anche la borsa abbinata, ma io non vi ho detto niente.

cinti rockstud valentino lowcost

9 thoughts on “Cinti ci riprova con una versione lowcost delle Rockstud di Valentino

  1. Non mi piace per nulla. E' uno di quei tipici modelli che ti aggiungono 15-20 anni di età. Si può salvare il tacco, ma la punta ha una scollatura molto castigata, l'apertura sui lati è più che banale e quel t-bar metallico lo trovo veramente inopportuno. Voto: 4. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.