La Manuelita regala una nuova vita a Villa Bartolucci

La Manuelita è una di quelle eccellenze italiane di cui si parla sempre troppo poco, ma in questo post cercherò di raccontare la realtà di un’azienda che ormai ha legato il suo nome al concetto di innovazione in ambito calzaturiero.

la manuelita

La Manuelita è un’azienda di Sant’Elpidio a Mare fondata dai coniugi Torresi del 1973: se mi segui da tempo quel cognome non ti suonerà nuovo, si tratta proprio dei genitori del designer Giordano Torresi, che oggi è a capo della ditta insieme alla sorella, Manuelita.

Con il passare del tempo La Manuelita è cresciuta come azienda di scarpe da donna Made in Italy a marchio proprio, prima di arrivare ad un punto di svolta. Negli anni la ditta ha iniziato a collaborare con brand di lusso internazionali e ha realizzato alcune delle calzature delle collezioni di Azzedine Alaia, Cesare Paciotti e Giambattista Valli, tanto per citare alcune presenze fisse qui sul blog.

La Manuelita non si occupa solo della produzione, ma anche di consulenze ingegneristica, progettazione e design: in sostanza è un’eccellenza incastonata nella terra dove nascono migliaia di scarpe all’anno, quelle che all’estero tutti ci invidiano e che qui spesso vengono snobbate in favore del fast fashion di importazione.

I fratelli Torresi hanno saputo valorizzare la tradizione utile, specializzandosi in quei processi produttivi che uniscono il meglio del passato all’innovazione del presente: il risultato è che oggi La Manuelita è un punto di riferimento internazionale del settore calzaturiero.

L’ultima novità è la volontà di dare nuova vita a Villa Bartolucci, una dimora storica di Sant’Elpidio a Mare: l’obiettivo è ancora una volta investire nel territorio, trasformando questo palazzo in un centro di eccellenza per la ricerca e per la formazione. L’Academy della Calzatura darà la possibilità ai giovani che sognano di lavorare in questo mondo di approfondire tecniche e conoscenza in un contesto unico nel suo genere, con una storia importante alle spalle.

Inoltre il team La Manuelita ha anche il desiderio di dedicare uno spazio all’interno della villa ad un museo dedicato alla storia delle calzature, in cui verranno anche esposti alcuni modelli dell’azienda stessa.

A questo punto non ci resta che sperare che il progetto venga approvato, sarebbe davvero un bel successo per il Made in Italy e per Sant’Elpidio a Mare!

Leggi anche Giordano Torresi: scarpe bellissime, personalizzate e comode!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.