Scarpe da festa

Nei giorni di festa, tra alberi addobbati e decorazioni scintillanti viene spontaneo adeguarsi al trend, senza però cadere nell’errore di coprirci di lustrini dalla testa ai piedi. E, tanto per cambiare, oggi pensiamo ai nostri piedi, a come renderli natalizi senza rinunciare all’eleganza che ci contraddistingue.

E’ per questo che vi proporrò diversi modelli da cui potete prendere ispirazione se anche voi, come me, sceglierete di mettere le vostre scarpe al centro dei vostri outfit, anche nei giorni di festa.

Su Asos mi sono imbattuta in queste peep toe Miss KG con cinturino sottile alla caviglia e platform interno: la tomaia in raso grigio è interamente ricoperta di pietre dure, vi sembrerà di camminare tra le stelle.

Ancora su Asos ho trovato un paio di decolletè Karen Millen in velluto nero, con punta arrotondata e tacco gioiello:

 

Luciano Barachini ha proposto una decolletè in suede rosa, con doppio cinturino alla caviglia e tallone decorato da borchie gioiello, perfette per chi non vuole rinunciare ad indossare il colore più femminile per eccellenza, anche nei giorni di festa in cui domina il rosso:


Rimaniamo in casa Barachini per una proposta adatta alle boots addicted più rock; si tratta di un paio di ankle boots in suede nera con tacco e plateau in argento satinato e serpente di strass:

E per le più freddolose, o per quelle fortunate che trascorreranno i giorni di festa in montagna, c’è anche la proposta di Ugg: i famosi stivaletti si sono rinnovati grazie ad una cascata di paillettes molto glamour.

E voi, cosa vorreste indossare nei prossimi giorni? Io sto ancora valutando i miei outfits, visto che a Roma sembra essere tornata la primavera!

3 thoughts on “Scarpe da festa

  1. Ciao, allora…. amo tutte le decollete, qua presentate!! Quelle rosa poi hanno quel non so chè “barbie” che è difficile da reprimere per una pink addicted 😀 le adoroo!!

    Per la spedizione che mi chiedevi, a me l’ha data di default gratis, non mi ha permesso di sceglierla ;D ma arriverà tra millemila anni.. me lo sento. Che palle (di Natale, of course) abitare in un paesino-ino ;P

    Baci,
    Momo

  2. La deco da Barbie (come la chiama Momo) è tenera *.*
    Per quanto mi riguarda, x natale avrei voluto indossare un paio di scarpe rosse ma non ne ho trovate ç.ç
    Per l’ultimo vado sul nero classico, visto che ho già il vestito dorato, non vorrei sembrare un ferrero rocher eheh XD

  3. Ciao Shoe, prima di tutto colgo l’occasione al balzo per porgere a te e a tutti gli affezionati del blog calzaturiero i migliori auguri per queste festività natalizie.
    I modelli proposti sono tutti carini, particolari anche gli Ugg sebbene io non sia un estimatore di questo genere di linea.
    Per quanto io non ami in gerere il rosa le Luciano Barachini versione “pink” mi piaciono molto, sopratutto perchè sono pulite ed essenziali nella forma con l’unico dettaglio più ricco nella borchiatura effetto gioiello. In questo modello mi piace molto anche il dettaglio del doppio laccetto per la legatura alla caviglia. Carine anche il decolletè in velluto nero e la platform, però quest’utima è eccesivamente tempestata di gemme, tanto da risultare un modello un pò barocco e ridondante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.