Libri e monografie dedicati alle scarpe e alla moda

Avevo pensato di preparare una mini guida con le mie idee per i regali di Natale, ma ho visto che già ne stanno parlando tutti quindi vorrei cogliere l’occasione per approfondire un discorso che ho toccato da poco in un video. Comprare un regalo per un’appassionata di scarpe è facile, si può optare per quello più ovvio ma sempre gradito, quindi il modello tanto sognato, ma si può anche spaziare scegliendo uno dei tantissimi gadget che si trovano in giro, dalle decorazioni per l’albero ad apribottiglie, porta scotch, accendini, tutto rigorosamente a forma di scarpa.

Ma a mio avviso il regalo più pensato e raffinato è un libro dedicato ad un designer di scarpe (o di Alta Moda, di gioielli, di borse, etc etc): si tratta di un pezzo da collezione che molte vorrebbero avere in casa, ma che poche si auto regalano. Sono libri spesso costosi, e sono io la prima a fermarmi a riflettere prima di spendere 100/200 Euro per una monografia, dato che con la stessa cifra si può acquistare direttamente un accessorio da indossare; devo essere sincera, ho ragionato in questo modo per anni, finché non ho capito che le scarpe belle sono tante e non smetteranno mai di essere prodotte, stare dietro ad ogni uscita è impossibile, inutile e senza senso, perché i piedi a nostra disposizione sono sempre e solo due, quindi ho imparato ad aprire la mente e ad esplorare gli altri aspetti della mia passione per le calzature. Quello delle monografie è un mondo ovattato dedicato a pochi, ma vi assicuro che se ci entrate con lo spirito giusto cambierete il vostro modo di approcciarvi all’accessorio da calzare: scoprire non solo come si fa una scarpa, ma l’ispirazione, la storia, il suo processo di creazione è un’esperienza sensoriale che chi ha una passione autentica non può non voler vivere almeno una volta.

Negli anni le monografie sono diventate una tappa fissa nel percorso di crescita di un brand, da Louboutin a René Caovilla, passando per Manolo Blahnik, tutti i designer hanno sentito il bisogno di scrivere (o far scrivere) la loro storia in una raccolta esclusiva di foto ed aneddoti. Il vantaggio di questi libri è che spesso si presentano come veri e propri pezzi da collezione, sono bellissimi come soprammobili ma sono anche un piacevole passatempo da sfogliare con calma sorseggiando una bevanda calda.

Regalare un libro dedicato alle scarpe o  una monografia significa regalare un’esperienza nel cuore del brand stesso, come una visita in un museo virtuale aperto solo per la persona che riceve il libro: non è meraviglioso?

Ho selezionato le mie raccolte preferite, sappiate che esistono di praticamente tutti i brand di moda più famosi; vi basterà andare in una libreria fornita per trovare anche la copia già aperta da sfogliare, per poter scegliere meglio il regalo più adatto. Farete un figurone!

René Caovilla, Oggetti D’Arte Chiamati Scarpe (130 Euro in boutique, qui trovate il mio post).

Christian Louboutin (128 Euro).

christian-louboutin-louboutin-christian-9780847836512(1)

Manolo Blahnik, Gesti fugaci e ossesioni (140 Euro).

libro manolo blahink

“Jimmy Choo XV” (circa $150); è una raccolta (del 2011) dei quindici modelli iconici del brand, con aneddoti ed informazioni inedite, uscita per festeggiare i primi quindici anni di attività del brand.

libro jimmy-choo-xv_int

Non si vive di sole scarpe, quindi ricordatevi che questo genere di libro esiste anche per i gioielli, le borse, ma anche viaggi, natura, fotografia, non esiste argomento su cui non sia stata scritta una monografia: fate un salto in libreria, sarà che io sono vintage, ma adoro ricevere libri per Natale, è una tradizione di famiglia che mi piace sempre moltissimo.

Dior Joaillerie, dedicato ai meravigliosi gioielli della maison francese (circa $126).

dior joallierie book

6 thoughts on “Libri e monografie dedicati alle scarpe e alla moda

  1. Bell’idea. Ma non cado nella trappola. Se mi regalassi un’opera così, poi vedrei tanto ben di Dio e alla fine ci starei male per l’incapacità economica di poter soddisfare la mia bramosia. Sono monografie stupende, poi, però, alla fine costano quasi un paio di scarpe di valore o una bella borsetta. Idee bellissime, comunque, per il Natale.
    Baci

  2. Tesoro certo, per come lo spieghi sei quasi riuscita a convincere anche me, però cavoli, 130 euro per un libro non sono pochi eh?
    Mi piace l’idea del racconto della realizzazione di una scarpa e forse questo con il fatto che potrei usarli come soprammobili potrebbe darmi la spinta per acquistarlo.
    Grazie Sara! Sei una tra le mie blogger preferite…imparo un sacco di cose da te.
    Un bacio grande,
    Eni

    Eniwhere Fashion
    Eniwhere Fashion Facebook

  3. Di borsette e scarpe ne abbiamo anche troppe, credo che ogni tanto diversificare e puntare alla conoscenza approfondita di un argomento che si ama sia liberatorio e molto piacevole!

  4. ciao Sara!
    non trovo una monografia di Sophia Webster, sono io cieca o non esiste?
    ieri una collega mi ha detto che se scrivessi un blog di scarpe lo leggerebbe di sicuro, visto che non lo faccio le ho consigliato il tuo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.