Charlotte Olympia ti mette le ali

Se avete apprezzato il modello Paloma di Charlotte Olympia sono certa che anche il modello Mercury vi farà impazzire, in quanto è molto simile al primo nelle forme:

Su queste decolletè, realizzate in pelle, non sono state cucite le piccole ruches che caratterizzano le Paloma, ma delle ali che slanciano il tallone, un omaggio al dio Mercurio, il messaggero degli dei; molto particolare anche la tomaia bicolore, dettaglio che non si nota nella foto qui sopra, previsto, per adesso, solo nella versione nera e argento, in pelle e suede:

 

Le calzature di Charlotte Olympia mi incuriosiscono sempre, ho provato il modello Paloma in raso rosso ma non l’ho acquistato perché mi sembrava troppo per me, troppo alto, troppo platform, troppo tutto, però devo ammettere che con la mise giusta hanno il loro senso, e lo stesso discorso vale anche per questo nuovo modello; inutile specificare che hanno già conquistato diverse star, tra cui Beyoncè, che ha scelto e indossato la versione oro e argento, davvero eccessiva:

scarpe beyoncè charlotte olympia mercury

 

Voi le indossereste? Cris e Giggetta, avete già calzato le vostre Paloma?

PS: Le votazioni per eleggere le scarpe del 2011 sono ancora aperte, e concorre anche il modello Paloma!

4 thoughts on “Charlotte Olympia ti mette le ali

  1. Ciao Shoe,

    Innanzitutto rinnovo gli auguri di un Felice 2012, nella speranza che l’anno nuovo possa riempire in modo sempre più gioioso le scarpiere di tutte voi (rendendo indirettamente felici anche noi ometti dal gusto raffinato).

    Che dire di queste Olympia? non mi piacciono molto. Non mi piace il platform eccessivo e che da l’impressione che sia attaccato lì alla suola in qualche modo…
    Non mi piace nemmeno com’è diviso il bicolor, che tagliato così longitudinalmente sulla punta, non mi fa impazzire.
    A volte penso di aver gusti troppo difficili in fatto di scarpe femminili

    Un abbraccio
    Edo

  2. A primo colpo mi piacciono, però a ragion veduta, il platform sembra, come dice Edo, attaccato in un secondo momento XD Come se in fase di produzione qualcuno avesse creato tacchi troppo alti e abbia dovuto rimediare!!
    Il dettaglio “ala” fa tanto Jeremy Scott per Adidas ;C
    Non me la sento di considerarle “it shoes” ma di certo faran parlare di se ;D

    Baci,
    Momo

  3. Viste così mi fanno storcere il naso, però ai piedi sono favolose e il nome non potrebbe essere più azzeccato. Detto ciò, sono troppo appariscenti per essere indossate dalle comuni mortali, per cui non le metterei mai. In compenso volevo mettere le Paloma a capodanno, ma quest’anno sarà difficile che mi muova da casa, al massimo andremo a casa di amici.

  4. Le Mercury non mi piacciono proprio, apprezzo molto di più le Paloma, tant’è che ci avevo fatto un pensierino! 🙂 cmq so che il platform fatto così è ormai un tratto distintivo di Charlotte Olympia, ma secondo me dovrebbero modificare un po’ la forma, dà troppo l’idea di essere attaccato lì successivamente, come ha già fatto notare Momo, rovinando il tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.