Scarpe da sposa rosse: consigli e istruzioni per l’uso

Scarpe da sposa rosse: dove si trovano?

Nelle ultime settimane ho ricevuto diverse mail di lettrici in crisi perché per il loro matrimonio vorrebbero indossare delle scarpe da sposa rosse, ma non riescono a trovarle nei negozi dedicati alla moda bridal.

Hanno scritto alla persona giusta, la fata madrina delle scarpe è qui per aiutare tutte le Cenerentole in cerca di consigli sulle scarpe per il proprio matrimonio.

Negli ultimi anni sono tantissime le spose che hanno scelto il colore al posto del classico bianco per il grande giorno, spesso declinato su dettagli dell’abito, fiori e accessori, tra cui naturalmente le scarpe.

Ma purtroppo come ogni appassionata di scarpe sa, è difficile trovare calzature insolite nei negozi di abiti da sposa: ancora oggi continuano a proporre décolleté in raso bianco tacco 7, brutte e noiose come poche altre scarpe!

Nell’attesa che anche gli atelier si svecchino e si ricordino che la loro missione è far felici le clienti, non togliersi un pensiero vendendo gli avanzi del 1986 a prezzi onestamente folli ho pensato di proporre una selezione di scarpe da sposa rosse per le mie due lettrici.

Entrambe mi hanno chiesto di stare lontana dai brand di lusso per motivi di budget, una delle due mi ha anche pregato di non proporle modelli con tacchi troppo alti perché non vuole apparire più alta del consorte: è una missione perfetta per me!

Ovviamente ho scelto tutte le scarpe rosse facili da riutilizzare anche in altre occasioni dopo le nozze… o prima!

Scarpe da sposa rosse: la mia selezione

Inizio con Islo, un brand che propone sempre modelli eccentrici alternati a scarpe più sobrie; io adoro soprattutto i modelli in color block, ma queste due calzature sono molto eleganti.

Il sandalo slingback ha la comodità di una scarpa aperta con cinturino regolabile (MAI comprare sandali slingback con l’elastico posteriore, a meno che non abbiate una passione per il dolore sottile e costante) ma non scopre troppo il piede, per questo è un ottimo alleato delle spose. Il dettaglio argento del tacco alleggerisce il rosso e rende il sandalo molto glamour (174 Euro, dal 36 al 40):

scarpe da sposa rosse

La décolleté open toe ha la stessa forma del sandalo ma ha il tallone chiuso: tra i due modelli il primo è sicuramente più confortevole, ma sono entrambi splendidi e hanno lo stesso costo.

scarpe da sposa rosse

 

Dopo due modelli così essenziali devo presentare la follia, la scarpa che anch’io sto pensando di acquistare solo per fare una foto per Instagram: la slingback in PVC con cuore rosso glitter sulla punta!

Non è chic, non è raffinata, ma è adorabile e perfetta per celebrare l’amore, anche solo con uno scatto, dato che ha un prezzo davvero basso (40 Euro su Asos, spedizione gratuita in tutto il mondo, al momento è rimasta solo la taglia 37):

scarpe pvc rosse

Tornando a forme più classiche ecco un bellissimo sandalo Pura Lopez, brand che ospiterò domani per un post dedicato: ricorda le scarpe da ballo, il tacco è alto ma comodissimo e l’incrocio di listini trattiene il piede garantendo stabilità. Meglio di così non si può (270 Euro, dal 36 al 40):

sandali rossi sposa

Sono meno pratici ma a dir poco favolosi questi sandali rossi in suede Karen Millen con nastri da legare intorno alla caviglia, perfetti per gli abiti corti e per le cerimonie informali (175 Euro, dal 36 al 41 comprese le mezze taglie):

karen-millen_01687772_2

Un’altra proposta che personalmente adoro e indosserei in diverse occasioni è questa decollete open toe in camoscio rosso fuoco con applicazioni laterali: romantica, eccentrica, femminile ed insolita, per me è spettacolare! Costa 249 Euro ed è firmata Aldo Castagna (taglie dal 35 al 41, comprese le mezze misure):

aldo castagna scarpe

I sandali gioiello rossi possono risultare esagerati, ma ne ho trovato un paio interessante ad un prezzo davvero ottimo; eccolo qui, è di Buffalo, lo vende Zalando e costa 90 Euro (taglie dal 36 al 40):

sandali gioiello rossi

Concludo la mia selezione con un altro sandalo in vendita su Zalando; è del marchio low cost Office, il maxi fiocco frontale mi ha conquistata subito (dal 36 al 42, 85 Euro):

sandali rossi low cost

 

Come scegliere le scarpe da sposa rosse: 3 consigli

I consigli da seguire sono pochi, appena tre, ma sono quelli che fanno la differenza!

  1. Attenzione ai materiali: la vernice rossa fa un po’ troppo discoteca, il camoscio è splendido ma poco adatto a cerimonie estive (soprattutto se la tonalità è scura) e il satin deve essere di qualità, altrimenti appare super sintetico e cheap.
  2. Mai esagerare con il design: il rosso si nota sempre, quindi meglio puntare su calzature dalle silhouette pulite, senza troppi orpelli, strass, plateau altissimi e decorazioni.
  3. Occhi agli abbinamenti. Se le scarpe rosse riprendono la cinta in vita dell’ abito il colore deve essere identico: come ottenerlo? Facendosi realizzare le scarpe su misura, per esempio. Le tonalità di rosso sono infinite e la differenza tra due materiali e due sfumature diverse si nota: se è troppo tardi parlane con il fotografo, Photoshop fa miracoli!

Leggi anche: Come scegliere le scarpe da sposa

2 thoughts on “Scarpe da sposa rosse: consigli e istruzioni per l’uso

  1. Tutte ottime proposte. Pura Lopez e soprattutto Karen Millenncon i nastri sono spettacolari. Da avere assolutamente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.