Negozi di scarpe low cost: i miei preferiti

Negozi di scarpe low cost: non esiste solo Zara!

Lo shopping di lusso piace a tutte noi, inutile negarlo, ma non è sempre possibile concedersi un cadeau prezioso e costoso; questo però non significa che dobbiamo rinunciare a qualche piccola, materiale gratificazione una volta ogni tanto, giusto?

Esistono tantissimi negozi di scarpe low cost, online ma non solo, che propongono ogni anno modelli interessanti e di buona qualità, perfetti per non spendere troppo dietro ad una tendenza stagionale o per un piccolo auto regalo aiuta umore.

In questo post ho inserito i negozi di scarpe low cost che amo, quelli in cui ho comprato e compro, insomma quelli che consiglio alle amiche e quindi anche a chi mi legge, perché per me le calzature sono sacre e non mi piace riempire casa di oggetti di scarsa qualità solo per il gusto di averne in grandi quantità.

Negozi di scarpe low cost di qualità: i miei preferiti

Aldo Shoes: God save Aldo! Io amo Aldo da quando più di 10 anni fa ho scoperto un suo negozio in Canada: in quel periodo studiavo lì, mi credi se ti dico che era l’unico posto degno di nota in tutta la provincia? Ah, in Canada le province sono regioni immense, tanto per farti capire la vastità della mia disperazione. Per anni ho acquistato all’estero durante i miei viaggi, ora che Aldo Shoes ha aperto diversi punti vendita in Italia e vende online su Zalando è parte integrante dei miei giri di shopping: i suoi design sono sempre graziosi, raramente copia i modelli degli altri, la qualità è medio alta e i prezzi sono accessibili. In più fa spesso sconti e promozioni convenienti, cosa chiedere di più? Se dovessi scegliere un brand low cost di scarpe con cui collaborare da adesso fino alla fine dei miei giorni sarebbe Aldo Shoes, perché con loro vado davvero sul sicuro da tantissimi anni.

Pittarosso: a proposito di collaborazioni, mi seguivi quando ho collaborato con Pittarosso? Al tempo si chiamava ancora Pittarello Rosso, ricordo bene la mia sorpresa quando nei negozi ho notato diversi modelli in vera pelle Made in Italy, venduti a meno di 100 Euro al paio. Sono le scarpe che ho collezionato negli anni e puoi vederle tutte cliccando qui; non posso darti il riferimento di un marchio specifico, ma entrando in qualsiasi punto vendita trovi una piccola selezione di modelli in pelle fatti divinamente: ho ancora tutto ciò che ho collezionato durante la collaborazione, e se non ricordo male si è conclusa nel 2012! Nonostante questo la mia stima per questa catena è rimasta invariata e vado spesso a spiare in negozio le ultime novità.

Asos: un altro pezzo di storia di questo blog! Ho fatto il mio primo acquisto una vita fa, quando il sito italiano non esisteva nemmeno nei miei sogni migliori, e da quel momento non ho mai smesso. Le scarpe Asos non hanno nulla a che vedere con il Made in Italy, ma sono comunque ben fatte, comode e spesso hanno design insoliti; il sito vende anche brand terzi, ma io scelgo sempre i modelli firmati Asos perché qualitativamente sono davvero buoni. Anche questo celebre sito inglese fa spesso sconti e promozioni, per riceverli basta iscriversi alla newsletter.

Identità Shoes: non aggiungo niente perché ho scritto un post solo sulle solo meraviglie, puoi leggerlo qui!

Questi sono i brand e negozi di scarpe low cost di cui mi fido ciecamente, ma ti ricordo sempre la stessa cosa: in Italia è facile trovare calzature di ottima qualità a prezzi bassi, quindi occhi aperti soprattutto nei mercati e nei piccoli negozi della tua città, metà della mia scarpiera viene da posticini così, in cui sono entrata senza aspettative solo per dare un’occhiata.

 

15 thoughts on “Negozi di scarpe low cost: i miei preferiti

    1. Entro sempre nei negozi perché hanno modelli carini e semplici, ma la qualità delle scarpe è medio bassa! Però ho comprato da loro lo zainetto di pizzo che uso in viaggio, l’ho maltrattato parecchio ed è come nuovo, quindi per quel tipo di prodotto è un brand che non mi dispiace; ho scritto una recensione delle loro scarpe, alla fine credo che per una tendenza stagionale e passeggera Deichman vada preso in considerazione, i prezzi sono davvero bassi e anche se i design non hanno niente di speciale si possono fare affari interessanti: http://www.shoeplay.it/recensione-scarpe-lace-up-low-cost-deichmann/

      1. Proverò ad aspettare senza stalkerarti! E comunque Aldo ti dovrebbe mandare tutta la collezione vista la pubblicità che gli fai sempre da sempre (se lo fanno pensa anche a me ehehehehe)!

  1. Metterei al primo posto sicuramente Aldo per rapporto prezzo/qualità e perchè arriva al 42 e mezzo. Quindi strizza l’occhio anche a quelle come me che hanno un piedone. E non mi dispiace neanche Asos. Qualità media, prezzi bassi e numeri 42.

  2. Sara, tesoro, ti prego aiutami una povera shoppingonlineaddict come me… i miei siti preferiti erano Piustyle e Saldiprivati. Ho fatto vero affari: giacche Patrizia Pepe a poche decine di euro, pantaloni sartoriali a prezzi ridicoli, borse in pelle scontate del 70%! Ma ora entrambi ora hanno cambiato tipologia di vendite e brand ed io non compro nulla da settimane
    Hai qualche suggerimento da darmi (che non sia Privalia)? Un bacio è sempre tanti complimenti per il blog migliore di tutti i tempi!

    1. Zalando Privé? Lo tengo sotto controllo da poco, stamattina mi è arrivata la newsletter con Missoni, gli sconti ci sono ma i prezzi sono comunque altini! Se mi viene in mente altro ti riscrivo!

  3. L ultimo brand mi incuriosisce da un pezzo…fammi sapere se non hanno deluso le tue aspettative . Mi ero anche informata per acquistare ma mi ha bloccata il fatto non rimborsassero i soldi in caso di reso. Baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.