Come abbinare le scarpe nude – Scarpe color carne, istruzioni per l’uso

Ripeto spesso che le scarpe color carne sono versatili quanto quelle nere, ma se non sai come abbinare le scarpe nude non disperare, questa guida è qui per risolvere tutti i tuoi dubbi.

La scarpa nude perfetta, è, inutile dirlo, la decollete dalla forma classica, non troppo soggetta alle tendenze del momento; l’ideale sarebbe optare per una pelle opaca, ma esistono tante lavorazioni della vernice che la rendono estremamente lucida ma comunque adattabile ai diversi tipi di incarnato.

Esistono anche parecchie proposte open toe, ma anche tanti sandali nude interessanti, da tenere presente come accessorio jolly adatto alle stagioni più calde, o come “scarpa da valigia piccola” perfetta: quando le restrizioni sul bagaglio si fanno complicate, la donna tosta scende in campo, e pur di non rinunciare al tacco punta sul modello più versatile di tutti, senza pensarci due volte!

Scegliere le scarpe nude è un po’ come scegliere il fondotinta, la tonalità deve fondersi con quella della tua pelle senza creare distacchi cromatici evidenti: solo così l’effetto allungante delle calzature potrà compiere le sue magie sulle tue gambe. Non a caso proprio Louboutin ha creato una capsule collection di scarpe color carne di diverse tonalità, da quelle chiarissime quasi alabastro a quelle extra dark.

Quello che però nessuno dice mai è che il nude non è un colore, ma una palette cromatica complessa, in cui trovare la tinta giusta può rivelarsi un’impresa piuttosto ardua, soprattutto in caso di shopping online. Affidati a siti che offrono la possibilità di rendere gratis il prodotto, e non accontentarti di una scarpa accettabile: deve essere perfetta!

Dopo aver scelto le decollete giuste per te, è ora di pensare a come abbinare le scarpe nude, perché è vero che sono molto versatili, ma anche loro hanno qualche limite. Pochi, pochissimi!

Come abbinare le scarpe nude: sì e no

Il nude è il partner ideale per tutti i colori, da quelli decisi a quelli più soft: nero, blu elettrico, viola, verde smeraldo, arancio, giallo sole, rosa confetto, verde mente, azzurro polvere, bronzo, verde militare, e chi più ne ha più ne metta.

E’ per questo che consiglio di avere sempre un paio di scarpe color carne a portata di mano sia in viaggio che nella vita di tutti i giorni, perché in caso di appuntamento a sorpresa o tacco rotto davanti alla porta, si fa sempre in tempo a spostarle dalla panchina al campo da gioco, trasformandole in titolari in un attimo.

Il discorso si complica quando si tenta di abbinare le scarpe nude ad altri colori neutri, piuttosto chiari, della stessa palette cromatica: beige, burro, avorio, e così via.

Il mio consiglio, in questo caso, è di evitare di farlo se non è necessario: non lo fa nemmeno Kate Middleton, che è la regina indiscussa della scarpa nude di comodo, e questo la dice lunga!

Giocare con le palette neutre mixando le diverse tonalità è davvero complicato, la linea di demarcazione tra chic senza limite e look slavato e messo insieme a caso è davvero sottile, e non vale la pena complicarsi la vita in questo modo.

Un’eccezione a questa regola è il bianco, compagno fedele del nude: una decollete color carne, abbinata ad un total white, è raffinatezza all’ennesima potenza, ed è un look facile da comporre e replicare a non finire.

C’è un ultimo consiglio che voglio darti; forse sarà scontato, ma le scarpe nude vanno indossate a piede nudo, sempre e comunque.

Niente calze, niente calzini, niente di niente: se in inverno hai freddo (ed è comprensibile), sostituiscile con le più classiche decollete nere, ma non cedere al richiamo del nylon, sia esso velato o coprente.

Come abbinare le scarpe nude: outfit con scarpe color carne

scarpe nude outfit

come abbinare le scarpe nude

come abbinare le scarpe nude

outfit scarpe nude

scarpe basse nude

ballerine nude

outfit ballerine nude

 

Leggi anche: i 5 vantaggi delle scarpe color carne

 

 

5 thoughts on “Come abbinare le scarpe nude – Scarpe color carne, istruzioni per l’uso

  1. Grazie Sara…..si in effetti la cosa piu ‘difficile è cercare di far combaciare la gradazione di nude della scarpa con capi di vestiario anch’essi neutri…perchè appunto..come il fondotinta..il sottotono puo’ essere piu’ rosa o giallo…so che odi il collant velato effetto nature…ma spesso con le deco lo uso (cmq non faccio effetto mortisia perchè ho le gambe molto abbronzate e scegliendo calze sottilissime e del giusto colore, non troppo chiaro, l’effetto è molto naturale) perchè le so kate per esempio sono assolutamente importabili (e ne ho avuto conferma leggendo varie opinioni anche di straniere..quindi non sono io ad essere un caso patologico ahaha)…la calzata è davvero difficile…prendo mezzo numero in piu’ del mio (ho provato anche un numero intero ma poi sono abbondanti dietro e l effetto è orrendo) ma cmq sono scarpe in cui si hanno serie difficoltà a far stare il piede…insomma piu che salire in macchia scendere e sedersi non se po fà….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.