Il vero significato di hygge, la parola dell’ anno

Alzi la mano chi non ha ancora sentito parlare di “hygge”! “Hygge” è quello che “start up” è stata nel 2016, la parola da pronunciare per sembrare sul pezzo, attenti alle tendenze e vagamente trendy, ma sembra che in pochi abbiano capito davvero cosa voglia dire. Qual è il vero significato di hygge?

La parola hygge è danese, si legge “uggha” e significare “stare bene”; come vi anticipavo dietro al semplice termine c’è un mondo, credetemi: il senso di benessere spesso viene declinato in una casa accogliente in stile nordico, caratterizzata da un design pulito e caldo, in cui trascorrere ore di relax e coccole per lo spirito. Ma hygge è molto più di una casa ben arredata, è lo stato d’animo che si prova quando si ha la possibilità di ritagliarsi uno spazio in cui rilassarsi facendo qualcosa che fa bene al corpo e allo spirito, qualcosa che ci scaldi davvero.

E il vero significato di hygge non ha nulla a che vedere con lo shopping sfrenato che trasformerà la vostra casa nella succursale di un magazzino Ikea, quindi non cadete nella trappola del consumismo a tema, perché no, quello non è hygge.

significato di hygge

Ma allora cosa è hygge?

Indossare vestiti comodi in casa e rannicchiarsi su una poltrona per  leggere un libro circondati da candele profumate, godersi il suono della pioggia, vivere il momento, organizzare una cena con gli amici smartphone free, rendere belli i propri spazi imparando a scegliere come decorarli, preparare cibi sani e servirli con cura, scrivere una pagina di diario a penna, soppesando ogni parola e ogni ricordo, cucinare un dolce che profuma di infanzia e di cannella.

Hygge è un’atmosfera accogliente e priva di distrazioni, è il culto di ciò che ci fa stare bene, ciò che ci riconnette con la parte profonda di noi stessi e aggiunge valore alla nostra vita: gli inverni in Danimarca sono rigidi e bui, ecco perché dal 1800 questo concetto fa parte della cultura locale e del carattere stesso della popolazione danese.

Bisogna imparare a trovare la serenità in tutte quelle emozioni che proviamo quando facciamo qualcosa che ci scalda il cuore e ci fa subito sentire meglio, questo è hygge.

 

3 thoughts on “Il vero significato di hygge, la parola dell’ anno

  1. Sono sincero, è la prima volta che sento (o meglio, forse dovrei dire “leggo”) questa parola e quindi ti ringrazio per averne spiegato il significato.

    Allora si, personalmente mi sento un po’ “hygge” soprattutto in certi periodi dell’anno. E con me e forse ancor più di me lo è la mia compagna.
    Ma se devo esser sincero… coccolarsi ad ascoltare la pioggia che scende… Non ce la possiamo fare!!

    😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.