“Who Is On Next?”: ecco i brand di scarpe del futuro secondo Altaroma e Vogue Italia

“Who Is On Next?”, il progetto di ricerca di nuovi talenti creato da Altaroma e Vogue Italia in queste ore ha selezionato e reso ufficiali i nomi degli 11 brand emergenti che sfileranno a Roma proprio nel corso di Altaroma 2015, evento che avrà luogo nel mese di luglio.

Negli ultimi anni molti designer presentati nel corso della kermesse hanno ottenuto successo in tutto il mondo, tra loro anche Stella Jean, che ho avuto il piacere di conoscere, Benedetta Bruzziches che sta incantando il mondo con le sue clutch da favola e Nicholas Kirkwood, che da queste parti non ha bisogno di presentazioni!

Per conoscere tutti i nomi degli 11 finalisti vi rimando al sito ufficiale Altaroma, io voglio presentarvi i brand che si occupano di scarpe, tra cui troviamo una presenza fissa di questo blog, Giannico. Il percorso professionale di Nicolò Beretta sta procedendo verso il successo senza sosta, abbiamo visto le sue scarpe ai piedi di Arisa durante il Festival di Sanremo, le sue creazioni di puro design sono un sogno per chi ama osare e giocare con gli accessori.

Pur essendo seguito e conosciuto in tutto il mondo a breve Nicolò tornerà a studiare presso il prestigioso istituto College Central Saint Martins di Londra, per perfezionare ancora il suo stile già piuttosto definito e audace.

who in on next 2015

nicolò beretta giannico

giannico shoes2

Anche Alexander White ha studiato a Londra, presso il Cordwainers College, le sue calzature sono lussuose e contemporanee, e si ispirano all’architettura e all’antica gioielleria. Le sue collezioni vengono realizzate in Italia nella stessa azienda che produce anche i modelli di Jimmy Choo, a caratterizzare le linee dei suoi sandali la suola dalla forma rigorosa e la qualità dei materiali; Alexander è convinto che le scarpe giuste abbiano il potere di cambiare l’umore di una donna e quindi il suo modo di affrontare una giornata, come non amarlo?

alexander white shoe designer

sandali neri lacci

brand emergenti scarpe

Chiunque ami le scarpe sa che Caterina de’ Medici è stata una delle prime donne ad indossare i tacchi alti per puro piacere estetico, e non soltanto per necessità, come accadeva in passato. E’ stata lei a richiedere forme più leggere e sottili, ed è stata lei ad ispirare il lavoro di Francesca Pisano, che ha dedicato a questo personaggio storico così anacronistico il suo brand di calzature, Catherine de’ Medici 1533, anno in cui la nostra shoe-lover sposa Enrico II; è grazie al matrimonio che pochi anni dopo verrà incoronata regina di Francia, e proprio una corona rappresenta il simbolo del marchio creato da Francesca Pisano.
Le sue scarpe sono coloratissime e uniche, perfette per la donna che cerca modelli non scontati che si facciano notare con stile, folli al punto giusto. La sua firma è la suola viola, colore nobile ed intenso, oltre che simbolo dei Medici nel Rinascimento.

marca catherine de medici

altaroma

catherine de medici 1533 scarpe

Bams Moda è invece un progetto corale nato dal talento di quattro giovani napoletani che hanno unito le forze per creare un prodotto che rispettasse la tradizione artigianale partenopea pur essendo moderno e d’avanguardia. Le scarpe vengono create con la lavorazione a sacchetto, una tecnica che le rende estremamente flessibili e garantisce una calzata perfetta. Lo stile di Bams Moda è raffinato e colorato, la collezione estiva è composta da comode ballerine e tronchetti Chelsea coloratissimi, non mancano anche le classiche décolleté con punta scollata e tacco alto.

bams moda scarpe

product__Bams_Still_020

download

Io sono già perdutamente innamorata di queste nuove scoperte, non vedo l’ora di ammirarle dal vivo durante le sfilate di Altaroma 2015!

5 thoughts on ““Who Is On Next?”: ecco i brand di scarpe del futuro secondo Altaroma e Vogue Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.