Stella Jean per Benetton, una capsule collection etno folk

Ho scoperto l’esistenza della collezione di Stella Jean per Benetton in treno, e nonostante fossi schiacciata tra decine di studenti in gita non ho saputo trattenere l’entusiasmo perché adoro lo stile della designer italo haitiana, che tra l’altro è anche una persona deliziosa.

Ho avuto modo di conoscerla qualche anno fa durante la rassegna Altaroma e da quel momento ho continuato a seguire i suoi passi verso l’Olimpo della moda perché ha talento da vendere e un’impronta stilistica unica nel suo genere.

La capsule collection di Benetton e Stella Jean è composta da una serie di capi di maglieria knitwear realizzati con materiali di qualità come il cachemire; lo stile etnico della designer è il compagno perfetto  del mood Benetton, un brand che da sempre ama il colore e le forme morbide che coccolano la figura femminile.

 

stella jean per benetton

stella jean per benetton

stella jean per benetton

stella jean per benetton

 

Oltre ai capi di abbigliamento fanno parte della collezione anche diversi accessori realizzati con la collaborazione di artigiani etiopi e haitiani, Stella Jean e Benetton hanno fatto questa scelta per supportare la tradizione manufatturiera locale di alcune zone del mondo in difficoltà.

La stilista collabora da tempo con le comunità di alcuni paesi in via di sviluppo, mentre Benetton dal 2015 è legata il Women Empowerment Program, volto a supportare l’emancipazione femminile delle donne in tutto il mondo: unire le forza per questo progetto è stato quindi un passaggio naturale e il risultato è molto coerente con il mood aziendale e con l’impegno sociale dei protagonisti.

stella jean per benetton

stella jean per benetton

I colori dominanti della linea Stella Jean per Benetton sono il blu, il verde, l’arancio e il rosso; le linee scivolate fasciano il corpo senza segnare le forme e si prestano ad abbinamenti diversi.

E’ stato sorprendente (ma non dovrebbe esserlo) trovare una collezione pensata davvero per le stagioni fredde: di solito in questi casi è un tripudio di spalle scoperte, gambe nude e forme poco coerenti con le nostre esigenze. In questa capsule invece la moda è reale, vicina al consumatore; so che dovrebbe essere la norma ma siccome non è così ci tenevo a farvelo notare!

Ad ispirare la designer la dimensione tutta internazionale e allo stesso tempo molto italiana della sua famiglia, la tradizione ed i motivi originali degli indiani Navajo e il colore, tutto sapientemente miscelato e trasformato in realtà da indossare anche grazie alle mani degli artigiani.

stella jean per benetton

 

Stella Jean per Benetton: dove acquistare la collezione

I capi saranno in vendita da domani (1 Dicembre) in alcuni store selezionati del brand e nel sito ufficiale; per avere informazioni in diretta potete inserire la vostra mail nella pagina dedicata al progetto e verrete avvisati in tempo reale: io l’ho fatto perché spero davvero di riuscire ad acquistare una delle gonne colorate. Con la prima mail vi arriverà anche uno sconto del 15% valido su tutte le collezioni fino al 28/2/17, ma io non vi ho detto niente!

Lo ammetto, sono palesemente di parte perché adoro la designer, il suo stile e il concept della collaborazione, ma sono curiosa di sapere anche la vostra opinione!

6 thoughts on “Stella Jean per Benetton, una capsule collection etno folk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.