Spotted: nuove collezioni low cost

Il post che state leggendo non era in programma, nel senso più stretto del termine, ma oggi dopo un pranzo in famiglia ho fatto un giro di perlustrazione per negozi, ed è uscita fuori la personal shopper che è in me: le proposte sono così tante che ho dovuto scriverle sul cellulare, per non dimenticare niente.

Iniziamo da Zara, dove ho finalmente provato le decolletè in pelle effetto rettile:

Sono entrata nel negozio con l’idea di comprarle, qualora mi fossero state alla perfezione, ma sono rimasta delusa dall’effetto finale: la punta, tonda, è leggermente allungata, e rovina la forma del piede e della scarpa stessa. Le ho rimesse sulle scaffale senza esitazione, è un peccato perché il modello sembrava davvero un amore, ma non fa per me.

Ancora da Zara sono stata catturata da un bagliore multicolor, si trattava di questi sandali decorati con glitter oro, argento e neri, muniti di doppio cinturino: quante tentazioni tutte insieme! Se non avessi acquistato da poco un sandalo glitter ora sarebbero qui con me, costano €59.95.

Un’altra tentazione, questa decolletè in suede beige (c’è anche in nero) con maxi platform e tacco marmorizzato: costano €69.95, e mi piacciono molto.

Altra decolletè, dalle forme più tradizionali, in pelle nera traforata effetto opaco; questo modello mi ha fatto venire in mente le splendide creazioni di Alaia, e ha lo stesso prezzo delle scarpe qui sopra, €69.95.

Da Bershka invece mi sono imbattuta in una decolletè rossa ispirata al celebre modello Tribute di YSL: fosse stata nera l’avrei presa subito, purtroppo quando i colori sono molto accesi e la scarpa è low cost… si vede! Però è un modello cartoon molto carino, e costa davvero poco, €49.99.

Ancora Bershka, ancora rosso, ma stavolta abbiamo un ankle boot scollatissimo, molto particolare, con tacco e platform in legno; il prezzo è sempre €49.99.

Concludo con un modello di Cinti, purtroppo nel sito non c’è la foto; si tratta di una decolletè tacco 9, priva di platform, la forma ricorda il modello Fifi di Louboutin, ma sono realizzate in cavallino maculato: un amore di scarpa, non capisco perché nel sito non c’è l’immagine, vi consiglio caldamente di vederle dal vivo! Non ricordo il prezzo, ma credo costino €98.00.

9 thoughts on “Spotted: nuove collezioni low cost

  1. Le deco pitonate mi piacciono molto però io non le ho ancora provate, ho comprato lo scorso autunno un paio di deco simili in blu con il tacco grosso per cui me ne tengo alla larga dato che non mi servono (e non voglio farmi tentare!). Mi piacciono moltissimo però i sandali glitter, non ho nulla di “bling bling” e i cinturini sono alla classica altezza che mi fa partire di testa, spero di trovarli nei negozi zara che ho vicino a casa (in genere quello che mi piace online poi in negozio non lo trovo mai!).

  2. me triste. Io e le decoltè non andiamo daccordo!
    piede troppo magro. 35 troppo piccolo – 36 troppo grande
    servirebbe il mezzo numero che praticamente nessuno fa!
    (se non spendendoci su cifre esorbitanti!)

  3. Dunque! oggi da Zara ho provato un sacco di scarpe: sono rimasta piacevolmente colpita da una deco rossa con plateau e dai sandali slingback coi brillocchi davanti… poi ho provato delle deco a punta argento e nere, ma la punta era troppo lunga per me, il tacco sarà stato 11cm SENZA plateau.. però erano morbidissime! non le solite scarpe durissime di zara…

  4. In questo momento da Zara vorrei tanto comprare le peep toe glitter, ma sto aspettando con la speranza che le propongano anche in nero! Bella anche la deco stile Alaia e quelle di Cinti, ma il maculato proprio non mi va giù! Da Bershka invece è proprio difficile fare acquisti, la qualità è davvero troppo scarsa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.