Scarpe Luisa Tratzi: ecco i modelli della collezione SS 2017

Nell’istante in cui varco la soglia di uno showroom rimango sempre con il fiato sospeso per qualche secondo, emozionata e un po’ imbambolata davanti alla visione di scarpe illuminate ben posizionate su scaffali bianchi, slanci di colori e tacchi alti che mi seducono con la loro immobile bellezza. Sabato a Milano sono andata a trovare Luisa Tratzi, una delle designer emergenti che seguo con più piacere, e ho provato esattamente queste sensazioni ammirando come la luce tiepida di Milano riuscisse a far risaltare in modo naturale la raffinata eleganza delle sue creazioni.
Ad ispirare la collezione SS 2017 il tema delle onde e delle dune del deserto: curve sinuose e morbide che fasciano il piede e prendono vita grazie a sobri inserti in mesh color carne capaci di donare movimento a tomaie dipinte di blu, rosa pesca, bianco e nude. Listini asimmetrici e laccetti ondulati decorano sandali dalle linee pulite e leggere, privi di plateau:

luisa-tratzi-shoes

decollete-blu-turchesi

dettaglio-scarpe-luisa-tratzi

luisa-tratzi-decollete-blu

sandali-pesca-ss-2017

dettaglio-mesh

sandali-gialli-ss-2017

sandali-rosa-luisa-tratzi-ss-2017

scarpe-luisa-tratzi

scarpe-nude-estate-2017

luisa-tratzi-scarpe
Non mancano anche diverse proposte senza tacco, dalle ballerine in rete nera con inserti in vernice ai sandali piatti, fino ad arrivare alla new entry assoluta dell’estate 2017 firmata Luisa Tratzi, la sneaker in pelle senza lacci, un modello casual e insolito che mi ha conquistata al primo sguardo.

luisa-tratzi-ballerina-mesh-nera

sandalo-blu-basso

sandali-oro-estate-2017

sneakers-senza-lacci-2
Sempre presenti in collezione anche i due tacchi scultura, icone del brand, montati su morbide décolleté in pelle nude e su sandali fuxia futuristici:

luisa-tratzi-scarpe

scarpe-luisa-tratzi

Scarpe Luisa Tratzi: ecco i modelli della collezione SS 2017

Le scarpe di Luisa Tratzi sono realizzate a mano in Italia e la qualità del lavoro dei nostri artigiani è davvero eccezionale, raramente mi è capitato di toccare dei pellami così morbidi e allo stesso tempo pieni di colori vibranti: avevo scritto le stesse parole a febbraio, dopo aver toccato con mano per la prima volta le sue creazioni, e provare la stessa sensazione è stata una piacevole conferma.

 

3 thoughts on “Scarpe Luisa Tratzi: ecco i modelli della collezione SS 2017

  1. Ma che meraviglie, bella l’idea delle onde, stupendi i colori e i materiali…non conoscevo questa designer, bella scoperta, come sempre grazie Sara! 🙂

  2. Le tue descrizioni renderebbero desiderabili qualsiasi oggetto. Detto questo, rimango anch’io ammiratissima di fronte a queste creazioni cosi’ geniali: veramente bella una scarpa che ipnotizza per il suo movimento ondulato e sinuoso. Unito questo alla qualita’ della pelle e della produzione non si puo’ che fare i complimenti ai designer e agli artigiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.