Scarpe Asos: décolleté con stampa Vichy

Scarpe Asos: il mio nuovo acquisto!

Dopo un lungo periodo di sosta ho ricominciato a fare shopping e ho l’impressione che succederà ancora. E ancora. Ma dopo il cambio di stagione ho fatto spazio nella scarpiera e nell’armadio e ora sono finalmente pronta per assecondare anche l’inevitabile cambiamento di stile che sto vivendo in questo periodo.

Sapete che adoro le stampe bon ton come i pois, le righe e i quadretti, soprattutto se abbinate a scarpe femminili dalla forma raffinata, come questo nuovo arrivo che la mia scarpiera ha appena adottato con gioia. La fantasia Vichy fa subito tovaglia da pic nic in campagna, passeggiata a piedi nudi nell’erba, fragole da mangiare e sogni da condividere: per alcuni sono solo scarpe, per me sono oggetti che raccontano un ricordo. Del passato o del futuro…

scarpe low cost online

scarpe a quadretti

Ho scelto queste scarpe Asos a quadretti azzurri e bianchi perché adoro i modelli slingback, slanciano la gamba e la forma elegante consente di giocare con decorazioni e abbinamenti ludici ed insoliti come la fantasia Vichy. Non nascondo che mi ricordano vagamente le scarpe che Miuccia Prada ha presentato nella collezione Cruise 2012 di Miu Miu, dopo averle cercate per anni senza successo ho ripiegato sulle cugine low cost e sono pienamente soddisfatta della mia scelta.

Anche queste décolleté, così come le ballerine che ho preso a gennaio, sono del marchio Asos e sono interamente realizzate in stoffa e finta pelle; pur essendo Made in China sono ben fatte, non presentano macchie di colla o sbavature e i tacchi sono perfettamente centrati e stabili. Vi ho già parlato della qualità delle scarpe Asos, sito a cui mi affido da anni anche per l’abbigliamento perché pur essendo un pozzo di capi low cost non mi ha mai delusa. Il Made in Italy è ben altra cosa, sia chiaro, ma il livello di Asos è nettamente superiore a quello di Zara, per capirci.

La tomaia allungata è in equilibrio perfetto con il tacco di 10 cm, né troppo lunga né troppo corta; anche la scollatura è ben bilanciata, ma il dettaglio che fa la differenza è il cinturino posteriore regolabile: sembra una sciocchezza ma è fondamentale per calzare come si deve una scarpa di questo genere. Non comprerò mai più slingback con l’elastico, dopo l’esperienza Louboutin solo fibbiette per me e per i miei piedi delicati.

Mi sarebbe piaciuto mostrarvele già abbinate all’outfit (NDR: agli outfit, almeno 3) che ho in mente, ma dovrete attendere qualche settimana. Però vi garantisco che l’abbinamento di foto e location vi piacerà!

Lo stesso modello è disponibile anche in finta suede rossa nelle taglie 35-41 e costa 43 Euro. In questo momento le spese di spedizione per l’acquisto di queste scarpe sono gratuite, nonostante i rallentamenti nell’Eurotunnel le ho ricevute in cinque giorni lavorativi, quindi se vi piacciono non pensateci troppo e ordinatele, la primavera è alle porte!

scarpe asos

Su Asos non compro solo scarpe con il tacco alto, qui puoi ammirare le mie ballerine floreali, io le adoro!

8 thoughts on “Scarpe Asos: décolleté con stampa Vichy

  1. Sono bellissime. Forse un po’ troppo bonton, ma con gli outfit che ci farai vedere saranno una favola.
    Grazie per le tue descrizioni che sono un piacere della lettura.

  2. Anche stavolta un ottimo acquisto, originale ed economico! Fortuna che a qualche modello riesco ancora a dire di no! 😉

  3. Il rapporto qualità-prezzo è più che buono (non le trovo affatto carucce), sono un’estimatrice delle slingback, il tema a quadretti non è male, anche se richiama un po’ il tessuto delle tovaglie, ma c’è qualcosa nella linea che mi convince poco. Forse il tacco dritto e arretrato, forse la scollatura un po’ castigata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.