Recensione: sandali Sophia Webster

Recensione sandali Sophia Webster || Nella recensione di oggi voglio condividere con voi le mie opinioni sul brand Sophia Webster; sono sicura che tutti abbiate in mente almeno due modelli firmati dalla designer inglese, la scarpa con la farfalla e il sandalo con le ali d’angelo, ma ne esistono tanti altri, tutti originali e molto divertenti. Lo spirito ludico di ogni sua creazione mi ha conquistata subito e durante il mio recente viaggio in Florida ne ho approfittato per un piccolo acquisto, sfruttando la follia del Black Friday.

La prima cosa che ho notato è che le scarpe Sophia Webster sono Made in Brazil: il Brasile è uno dei più importanti produttori di scarpe del mondo, ma onestamente mi sarei aspettata che calzature tanto costose fossero Made in Italy. Non è questione di patriottismo, spero di non essere fraintesa, ma la tradizione calzaturiera italiana ha un valore altissimo, non è un caso se il 99% dei brand del lusso fa realizzare le sue scarpe dai nostri artigiani.

recensione sandali sophia webster

review sophia webster

Il modello che ho acquistato è senza dubbio ben fatto e rifinito, ma non lo avrei mai pagato $600! Sì, il prezzo originale di questi sandali era proprio quello, io li ho presi con un mega sconto e alla fine sono costati circa $120, una cifra sicuramente più ragionevole. Pur essendo scarpe Made in Brazil hanno una calzata regolare, al contrario di brand come Schutz che invece calzano poco; le pietre che decorano la fascia anteriore sono di plastica, ma è un dettaglio che non mi disturba perché trovo renda ancora di più l’idea di una “scarpa-giocattolo”, che è esattamente ciò che mi aspetto da un modello Sophia Webster. Lo stesso discorso vale per il cuore cucito sotto le suole, un dettaglio romantico e adorabile.

sophia webster italia


sophia webster unicorn

jewel heels sophia webster

Non ho ancora avuto modo di testarli in esterna perché purtroppo non sono rimasta a vivere ai Caraibi, ma quando ve li mostrerò indossati vi farò sapere se sono comodi. Al momento posso dirvi che la soletta interna è imbottita, fattore importante anche se il tacco non è stratosferico.

9 thoughts on “Recensione: sandali Sophia Webster

  1. Caspita, per quella cifra avrebbero potuto utilizzare delle pietre vere! Hai fatto comunque un ottimo acquisto, questi sandali sono una delizia. Generalmente non amo la decorazione a maxi pietre ma questo modello mi convince, soprattutto per il particolare del listino che corre dietro il tallone. Anche il tacco blu in contrasto col giallo acceso mi piace moltissimo. Sì, un sandalo molto divertente! Dai Sara, sarebbe ora che tu ci mostrassi qualche scarpa indossata…ormai siamo vicini alla primavera. È vero, fa ancora freddo, ma sacrificati per noi!!!

    1. Le foto posso farle in qualsiasi momento ma per dirvi se sono comode devo indossarle per un po’, e andare in giro con dei sandali estivi a febbraio è troppo anche per me 😛

  2. Complimenti per l’acquisto e per la notevole percentuale di sconto con cui sei riuscita a portarle a casa. Prezzo più giusto, rispetto al prezzo di listino del tutto ingiustificato secondo me per il modello proposto. Se mi posso permettere questa volta Sara, vorrei darti un piccolo consiglio. Non te la prendere. La prossima volta evita di scattare foto con le calzature posizionate su qualcosa di soffice. Non rende bene l’idea della vera altezza del tacco e la linea della scarpa in generale. Meglio qualcosa di rigido tipo un tavolo. Benissimo invece il bianco della coperta che fa spiccare molto i colori della calzatura. Naturalmente giudizio del tutto personale.

    1. Arriveranno anche altre foto con le scarpe indossate in un’ altra location, ma il tacco è quello che vedi, la scarpa “vuota” non pesa molto quindi non “spronfonda”, ahaha quante virgolette oggi, non riesco a parlare, abbiate pazienza!

  3. Di questo sandalo spiritoso mi piacciono i colori a contrasto e le pietrone colorate, che fanno il loro effetto senza essere eccessive, ma anzi completano il modello. Concordo però che è follia cosmica chiedere 600 dollari per un sandalo *made in Brazil* con strass di plastica. Terra chiama Sophia, rispondi Sophia!

  4. Sono deliziosi questi sandali, spiritosi e femminili, però 600$ sono una follia per una scarpa del genere con pietre in plastica!
    Credo che il prezzo a cui le hai prese sia quello giusto, sembrano comunque molto ben rifinite e credo che ai piedi facciano una bellissima figura! 🙂
    Baci!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.