Quali scarpe indosseremo per la primavera 2018? Ecco la lista completa!

Quali scarpe indosseremo per la primavera 2018? La domanda è lecita, la risposta è lunghissima!

Negli ultimi anni gli accessori hanno acquisito un potere nuovo, quello di definire un intero look.

Se fino a poche stagioni fa le tendenze si riducevano a pochi sprazzi di creatività, abbinati ad abiti pensati e complessi, oggi la moda ha elevato scarpe e borse a protagoniste dei nostri outfit. E quindi le proposte sono aumentate, insieme alle tentazioni per chi ama esprimersi attraverso gli accessori, che hanno smesso di essere delle appendici e hanno guadagnato il ruolo di punto focale di tanti dei nostri abbinamenti.

La primavera 2018 non farà eccezione, i trend sono tanti e anche se in linea generale non amo acquistare scarpe di tendenza, devo dire che mi diverte l’idea di cedere ad una moda passeggera, puntando su un acquisto mirato e low cost.

Le calzature più trendy sono quelle che si faranno notare, quelle capaci di rendere più curato anche l’outfit più semplice; e a volte sono essere stesse l’outfit: le statement shoes del momento non vedono l’ora di vestire i nostri piedi, ecco cosa dobbiamo comprare per essere di moda nella primavera 2018!

Quali scarpe indosseremo per la primavera 2018? Scarpe basse senza tacco

Iniziamo dai piani bassi, per salire dolcemente fino alla vetta del tacco 12.

Mocassini e slippers: Gucci ha lanciato la tendenza, ma ormai queste scarpe di ispirazione maschile si vedono ovunque. Tanti brand di lusso hanno creato la loro versione delle ciabatte del nonno tanto amate dalle fashion victim, e altrettanti marchi low cost hanno messo la loro firma su modelli inspired. Se sei pronta a cedere al trend evita il total black, gli inserti in pelliccia e i ricami pesanti, perché sono dettagli troppo invernali: gioca sulle tonalità neutre più chiare e vedrai che le userai tantissimo.

Quali scarpe indosseremo per la primavera 2018

 

(Slippers ConTe, 59.99 Euro)

Ballerine a punta: dalle Rockstud in poi, è stato un crescendo. Dopo Valentino è arrivato Aquazzura, seguito a ruota da tutti i marchi del lusso, e dal mercato del low cost; le ballerine a punta hanno un aspetto meno infantile di quelle più tonde, slanciano la figura nel limite delle possibilità di una scarpa senza tacco, e possono essere davvero molto raffinate. Io le adoro, ma se mi segui già lo sai.

ballerine gialle zara

 

(Zara, 59.99 Euro)

Sneakersdimentica le scarpe sportive, le sneakers di tendenza sono quelle lifestyle, molto decorate e molto appariscenti. Si abbinano a tutto, dai jeans alle gonne in tulle, se hai bisogno di farti qualche idea in merito guarda questo video, in cui ti racconto le tendenze e ti mostro i modelli più interessanti del momento!

Ciabattine: addio infradito super nude, l’estate 2018 vuole piedi più coperti, e forme enfatizzate da listini e fasce pensate per creare interessanti giochi di colore sulla pelle. Se non vuoi che abbiano l’effetto “pantofola da casa”, evita i modelli troppo basic e punta sulle decorazioni: nappine, fili di cotone, perline e inserti colorati ti faranno sentire molto glamour anche in versione rasoterra.

sandali estate 2018

 

(Ancient Greek, 150 Euro)

Espadrillas: il modello di Chanel ha fatto impazzire le fan del brand, ma le proposte low cost sono tantissime, e mai come in questo caso ti consiglio di cedere ad un modello con un prezzo mini.

Quali scarpe indosseremo per la primavera 2018

 

(Asos, 17 Euro)

Quali scarpe indosseremo per la primavera 2018? Tacchi comodi e tacchi altissimi!

Decollete Chanel/Slingback: le scarpe chiuse in punta, con cinturino regolabile che trattiene il tallone, sono molto chic e raffinate, e nei prossimi mesi si vedranno ovunque; perfette anche per le cerimonie, sono dei passepartout da avere sempre a disposizione nell’armadio. Al contrario dei modelli con i cinturini alla caviglia, che penalizzano la figura, le scarpe slingback allungano la gamba hanno quando non hanno tacchi altissimi, se non ne hai nemmeno un paio devi rimediare!

Puoi scegliere tra kitten heels e tacchi più alti, ma non mancheranno tacchi quadrati e tacchi larghi!

scarpe chanel 2018

(Barca, 99 Euro)

 

Stivaletti texani: in principio furono le fibbie di ispirazione western, applicate su anfibi e bikers dal gusto grunge, ma ora la moda prevede il ritorno di stivaletti con punta allungata e tacco texano. Si amano o si odiano, quello che è certo è che si abbinano alla perfezione ai pantaloni in denim flared, più larghi in fondo.

stivaletti 2018

 

(Topshop, 89.99 Euro)

 

Sabot e mules: sei pronta a scoprire il tallone? Le scarpe aperte dietro, sia con punta chiusa che aperta, sono tornati alla grande, e non sono destinati a lasciarci. Anzi, sappi che saranno di moda anche il prossimo autunno, acquista il modello giusto e lo sfrutterai tantissimo!

sabot 2018

 

(Fiore di Lucia Milano, 69.99 Euro)

Stivaletti calzini: devo aggiungere altro? Che faccia caldo non importa, lo stivaletto calzino è qui per restare!

 

aldo cirelle ultra violet

(Aldo, 130 Euro)

Stivali cuissard: ripeto quanto scritto sopra, le temperature non sono un limite, dato che tanti designer hanno proposto degli stivali lace up aperti in  punta, più leggeri dei modelli in pelle. E poi c’è chi, come Casadei, ha giocato con l’effetto calza: punta sul colore, indossali di sera e sarai molto glamour!

blade calza

(Casadei, 700 Euro)

Decollete a punta chiusa: la classica scarpa da donna è sempre di moda, per fortuna! Le tomaie stanno iniziando ad essere sempre più accollate, in netta contrapposizione con i modelli tutto nudo di Louboutin: se cerchi una via di mezzo punta su forme classiche, e valuta un piccolo investimento. La decollete è una scarpa eterna, ne vale sempre la pena.

scarpe lilla

(Aldo, 80 Euro)

Sandali in PVC: questa è una tendenza per cui spendere tanto non ha alcun senso. Il PVC è plastica, sempre e comunque, quindi via libera a modelli a limite del trash, pazzi, nudissimi e molto vistosi. La vita è troppo breve per preoccuparsi delle opinioni altrui! Tieni solo presente che il PVC può dare fastidio sulla pelle sudata, quindi evita i listini fatti di questo materiali, prediligi piccoli inserti e dettagli.

sandali pvc

(Public Desire, 40 Euro)

 

 

Ora sei ufficialmente pronta per lo shopping di primavera, se vuoi condividerlo con me taggami sui social!

9 thoughts on “Quali scarpe indosseremo per la primavera 2018? Ecco la lista completa!

    1. Sììì è già in programma, sto solo aspettando di trovare un modello adatto, perché la scarpa in PVC è di bassa qualità per forza di cose, e non sarebbe una recensione obiettiva!

  1. Bellissime le deco Chanel di Barca, le espadrillas e mi piacciono molto anche le public Desire con gli inserti in pvc e le ballerine di Zara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.