Puma Suede Heart Lavender, le mie sneakers con i fiocchi lavanda!

Incredibile ma vero, le Puma Suede Heart Lavender sono le scarpe più ricercate del momento, e io sono riuscita ad averle!

E’ stato un attimo, le ho viste online e ho capito subito che nel giro di poche ore sarebbe esplosa la folle corsa alle sneakers con i fiocchi più belle di sempre; in questo periodo c’è voglia di comodità, ne abbiamo già parlato, ma soprattutto c’è voglia di sentirsi femminili anche con le scarpe basse ed è da tanto che non si vedeva una proposta così semplice e delicata.

E così dopo anni di Converse ho ceduto al fascino delle Puma Suede Heart Lavander: ripensando al mio ultimo acquisto Puma sono tornata ai tempi del liceo!

puma suede heart lavander

Frequentavo il quinto ginnasio quando sognando Sergio Rossi ho comprato un paio di Suede rosa e viola, bellissime e impossibili da abbinare alla moda preppy che andava di moda nel microcosmo della scuola che frequentavo: camicette inamidate, jeans ordinati, zaini Eastpack colorati e diari kawaii degni di una bambina dell’asilo!

In effetti non è cambiato molto nella mia vita, ora ho l’agenda Mr Wonderful color pastello, ma il resto è rimasto al suo posto, diventando quasi una mia divisa, la mia firma.

tendenze primavera 2017

puma suede heart azzurre

Ho scelto le Puma Suede Heart Lavander convinta che fossero azzurre, ma sotto al sole la nota appena accennata di violetto si nota ed è davvero adorabile; ho subito deciso di utilizzare i lacci a nastro in velluto e non quelli in tessuto incrociato perché non c’è paragone, sono decisamente più belli, ma volendo si possono usare insieme, per amplificare l’effetto pieno dei fiocchi.

Le scarpe sono comodissime, pur essendo piatte hanno la suola più solida delle All Star e mi sono sembrate subito davvero confortevoli; la tomaia è interamente realizzata in suede, quindi è fondamentale proteggerla con uno spray apposito che impermeabilizzi la pelle scamosciata: io eviterò di indossarle con la pioggia, ma purtroppo può piovere all’improvviso e voglio sfruttarle, quindi mi affiderò allo spray e consiglio a tutti di fare la stessa cosa, è un piccolo investimento che aiuta molto.

puma suede heart reset outfit

Sono scarpe che si fanno notare? La risposta è sì, senza ombra di dubbio: preparati a farti guardare i piedi per strada, perché quei fiocchi non passano inosservati!

A me piace che le mie scarpe parlino per me e le ho acquistate per questo, ma se le versioni colorate ti sembrano troppo eccentriche puoi sceglierle in nero, sono comunque molto chic.

In negozio ho provato sia il 37,5 che il 38, alla fine ho preso il 38 ma calzavo perfettamente anche il 37,5: la differenza è davvero poca, ma ho preferito una scarpa appena più comoda in vista del gran caldo che è nemico delle calzature strette.

Ora le note dolenti: questo color lavanda è sold out quasi ovunque, quindi se vuoi prenderle sappi che sarà una guerra all’ultima Puma Suede Heart Lavander; colpa di noi blogger, che le abbiamo pubblicate ovunque, ma sono troppo carine per giacere in qualche scatola dimenticata, sembrano nate per Instagram!

Però ti garantisco che anche gli altri colori sono deliziosi, il giallo è originalissimo, l’acqua marina simil Tiffany è pazzesco e anche il rosa Barbie mi è piaciuto moltissimo!

Dopo anni di All Star grazie alle Puma Suede Heart Lavander ho rinnovato il mio stile, ogni volta che le indosso mi viene voglia di fotografarle, sono delle caramelle per i piedi!

In questo primo outfit, indossato per un giro in Val D’Orcia, le ho abbinate ad una camicetta azzurra con ruches, grande tendenza di stagione, ma sono scarpe che si prestano a diversi look casual e femminili e sono perfette anche in viaggio, per chi vuole stare comoda senza rinunciare allo stile.

outfit primavera 2017

(Cappottino: White Gallery; camicia: Zara; jeans: Zara; scarpe: Puma Suede Heart Lavander; borsa: Rebecca Minkoff)

[wl_timeline]

9 thoughts on “Puma Suede Heart Lavender, le mie sneakers con i fiocchi lavanda!

  1. Anch’io le ho prese di questo colore e per trovarle ho fatto mille telefonate! Alla fine ne ho bloccate un 37/5 e un 38 in due negozi a Torino e poi mi sono fermata per caso in un negozio a Novara, le ho provate 37/5 e le ho prese! Con me c’era una ragazzina che le ha provate prima di me e che per pena (nei miei confronti vedendo la disperazione nei miei occhi) visto che era l’ultimo 37/5 e che il 38 era terminato, le ha ordinate e mi ha lasciato l’ultimo paio…
    A quel punto ho chiamato i negozi dove le avevo fermate per liberarle! Deliri da shoes addicted!

  2. Ciao Sara, porto il 34,5 e quest’anno sto facendo una fatica folle a trovare delle sneakers… :/
    Hai qualche consiglio?
    Grazie e complimenti per il blog e per i video su youtube!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.