Nove designer ai piedi di Cenerentola

Cenerentola donna fortunata!! Eh sì, avete letto bene, la nostra eroina preferita è pur sempre una fanciulla dalle grandi aspettative, quindi non paga di aver conquistato proprio il Principe Azzurro in persona ha preteso che ben nove brand internazionali ridisegnassero la sua celebre scarpetta di cristallo. E’ proprio vero che l’ambizione sfrenata diventa pericolosa!

Oggi voglio mostrarvi i nove bozzetti creati per l’uscita del nuovo film “Cenerentola” di Disney, prevista per il 12 Marzo in Italia, ma sappiate che presto le scarpe create in collaborazione con Swarovsky verranno esposte presso Excelsior Milano; successivamente saranno in vendita da Saks Fifth Avenue a New York, Galeries Lafayette a Parigi, Harrod’s a Londra e altri punti vendita multi brand in tutto il mondo, oltre che in alcune delle boutique monomarca dei singoli brand.

Alexandre Birman

birman cinderella

René Caovilla

caovilla cinderella

Charlotte Olympia

charlotte olympia cinderella

Salvatore Ferragamo

ferragamo cinderella

Jerome C. Rousseau

jerome c. rousseau

Jimmy Choo

jimmychoocinderella

Nicholas Kirkwood

Nicholas Kirkwood cinderella

Paul Andrew

paul andrew cinderella

Stuart Weitzman

stuart weitzman cinderella

Quale scarpetta magica e scintillante scegliereste per vestire i panni di Cenerentola?

Aggiornamento flash: ecco tutte le scarpe realizzate e pronte per essere calzate!

cenerentola

Foto: Vogue.it

Leggi anche: Melissa disegna le scarpe di Cenerentola

19 thoughts on “Nove designer ai piedi di Cenerentola

  1. Woooooow…Le vorrei tutte, o quasi! Come si può resistere a tanto scintillio! Ma se proprio dovessi rinunciare, lascerei le Olympia (odio quella silhouette), le Kirkwood (femminilità a zero) e le Andrew (linea poco elegante).
    Vincono senz’altro le Caovilla!

  2. È sempre un po’ difficile giudicare dai disegni, perché il risultato finale non è mai quello sulla carta. La più originale mi sembra comunque quella di Caovilla, non vedo l’ora di vederla concretizzata. Anche il modello di Jimmy Choo dovrebbe essere da urlo.

    1. Nei disegni enfatizzano sempre le forme, poi vai a vedere la scarpa finita e sembra un’altra cosa! Spero che la proposta di Caovilla arrivi qui a Roma in boutique, potrebbe essere spettacolare!

        1. Ma no, ho scritto che alcune boutique monomarca le venderanno, non so esattamente quali purtroppo! Alle brutte bisognerà andare a Milano, e presto avremo un altro ottimo motivo per passarci qualche ora 😉

  3. Sarò di parte, ma dico anch’io Jimmy Choo tutta la vita!
    La scarpa della nostra Cenerentola è sempre stata e dev’essere una decolletè, meglio se ricoperta di cristalli (alcuni bozzetti mi pare di vedere che prediligono l’utilizzo del pvc).

    Peccato manchino all’appello alcuni nomi “importanti” tipo Mr.Cesare e Monsieur Christian, sarei stato curioso di vedere anche le loro creazioni

    C’est la vie

    😉

    1. Mi sono auto censurata, iniziamo bene oggi!
      Nel commento mai pubblicato dicevo che purtroppo ormai hanno sdoganato il PVC per le scarpe, e qui molti ne hanno approfittato perché garantisce l’effetto trasparente del cristallo; peccato però che sul piede sia orrendo!

      Louboutin nel 2012 ha ridisegnato la scarpetta di Cenerentola per l’uscita del dvd del cartone animato Disney in versione “restaurata”, non si può dire che fosse brutta ma onestamente mi aspettavo di meglio: https://www.shoeplay.it/christian-louboutin-ridisegna-la-scarpa-di-cenerentola/

      Cesare invece avrebbe potuto creare una Blade chiara gioiello con inserti in mesh trasparente: OH MIO DIO, dite che se la disegno io rubandogli l’idea del tacco si arrabbia molto? 😛

      1. Per me Casadei l’ha già realizzata: è quella in lamè (?) argento in vendita solo da Harrods… T____T
        Sulla proposta Louboutin invece continuo a stendere un velo pietoso.

  4. bè dai disegni è sempre un pò difficile giudicare come usciranno fuori, ma a occhio e croce io preferisco le Jimmy Choo, sono quelle che mi sembra rispettino di più lo spirito della favola (che scusa, come avrebbe mai potuto perdersi un tronchetto Cenerentola???)! Anche le Caovilla mi piacciono molto ma mi ricordano troppo le scarpe di Elsa in Frozen!^^
    Baci!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.