Luisa Tratzi Autunno/Inverno 2017/2018 || Milano Fashion Week

Ieri sono andata a Milano a scoprire la collezione A/I 2017/2018 di Luisa Tratzi e voglio subito condividere con voi le foto delle scarpe più particolari.

La prima bella notizia è che nonostante si tratti di calzature pensate e create per la stagione invernale il mio amato nero è accompagnato da tantissimi modelli di stivaletti e décolleté colorate, coloratissime!

luisa tratzi

Le tonalità scelte spaziano da un neutro tortora tendente al rosa cipria, fino all’arancio fluo protagonista su una scarpa che nella silhoeutte ricorda una francesina snellita e trasformata quasi in décolleté. Splendide anche le proposte in suede e pelle blu, sapete che è un colore che adoro in ogni sfumatura, soprattutto per l’inverno, dato che si abbina facilmente al nero, al grigio ed al denim.

Luisa Tratzi 8

luisa tratzi blu

Luisa Tratzi 10

Luisa Tratzi 12

Gli stivaletti con inserti in PVC creano un gioco di intarsi sul collo del piede molto particolare, li ho provati e il contrasto con le calze nere mi è sembrato davvero raffinato: giocare con le trasparenze e i tagli è un ottimo modo per rendere unica anche una scarpa invernale, solitamente sempre più castigata e noiosa rispetto ad un sandalo estivo.

Luisa Tratzi 13

Guardate anche il tacco di questi tronchetti, grosso ma sottile dietro, non è bellissimo? E’ più comodo di uno stiletto ma ugualmente femminile, adoro questo modello. Immaginatelo con un semplice paio di skinny jeans abbinati ad un maxi maglione caldo e avvolgente come un abbraccio, è già amore!

luisa tratzi

 

luisa tratzi 2018

 

Ma ora è il momento di presentarvi le scarpe Luisa Tratzi più belle di tutta la collezione, almeno secondo me: questi ankle boots con punta tonda e tacco alto, disponibili in nero, tortora e borgogna. Inutile dire che li trovo meravigliosi in tutte e tre le versioni, anche la terza mi ha rubato il cuore, è più passionale del romantico taupe ma ugualmente versatile.

luisa tratzi

luisa tratzi

luisa tratzi

La lavorazione frontale di questi ankle boots riprende in chiave femminile e delicata la tendenza delle maxi fibbie che ultimamente spopolano su stivaletti con e senza tacco; la scelta operata da Luisa Tratzi è vincente perché la silhouette dolce è non solo versatile, ma anche eterna, lontana da una moda momentanea che rischia di stancare presto.

L’accenno vintage mi ha fatto pensare agli stivaletti vittoriani, rivisitati con un tocco di moderna freschezza ed elegante raffinatezza, mi sono proprio innamorata.

A mio avviso la collezione di scarpe Luisa Tratzi inverno 2018 è la più riuscita in assoluto, rappresenta alla perfezione lo stile e la visione della designer, una ragazza piena di talento, innamorata del lavoro che ha scelto. Ogni scarpa parla di lei, dal tronchetto multi listino rosa cipria che indossava ieri alla décolleté in suede viola con piping in vernice arancio: due modelli così diversi, come diverse sono le due facce della donna che ama esprimersi anche attraverso la moda e gli accessori che indossa.

luisa tratzi

 

Leggi anche: Luisa Tratzi Primavera/Estate 2017, una collezione di scarpe coloratissime

2 thoughts on “Luisa Tratzi Autunno/Inverno 2017/2018 || Milano Fashion Week

  1. Creazioni davvero originali e interessanti. Il modello che preferisco e’ lo stivaletto blu con inserti in pvc: a istinto l’ho trovato bellissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.