Il plateau va ancora di moda? No, però sì.

Il plateau va ancora di moda? Avrei voluto dire no, ma mi vedo costretta a dire di sì. In realtà ho detto di no mesi fa, e ora sono qui a smentire tutto. Il fashion world è così, lunatico e incoerente. Proprio come me, ecco perché ci amiamo tanto!

Il plateau va ancora di moda? Per la gioia di chi lo detesta la risposta definitiva è sì.

I designer che negli ultimi mesi hanno lentamente iniziato ad abbandonare platform e rialzi non hanno fatto i conti con una delle tendenze dell’estate 2017, quella che ha convinto anche me a non dire addio alle scarpe con il plateau: il grande ritorno dei pantaloni anni ’70, i simil jeans in tessuto leggero color denim larghi in fondo, come quelli delle Charlie’s Angels!

outfit anni 70

Amo i flare jeans così tanto che per loro devo digerire il fatto che sì, il plateau va ancora di moda, perché l’unica scarpa perfetta per i pantaloni larghi in fondo è il sandalo con platform vagamente anni ’70. O la zeppa, ma non ho intenzione di cedere anche alla zeppa: tra l’altro al momento la mia scarpiera conta ZERO paia di sandali con la zeppa, tu quanti ne hai?

E così, quando ero pronta a separarmi in via definitiva dal plateau ho ritrovato un vecchio amore nella mia scarpiera, un paio di sandali in suede beige con maxi fiocco, tacco largo e platform: li ho provato con i miei pantaloni larghi ed è stato amore a prima vista.

plateau va ancora di moda

Mi piace che la scarpa quasi sparisca sotto i pantaloni (così non si vede il plateau, evviva!), che insieme al tacco alto ma largo e comodo slanciano le gambe verso l’infinito e oltre: se vuoi allungare la tua figura dimentica gli shorts inguinali, la risposta sono i flare jeans e i pantaloni larghi come questi, portati a vita alta e con un bel paio di tacchi comodi.

plateau va ancora di moda

plateau va ancora di moda

Ancora meglio se sono slingback come i miei: questa forma è la migliore per slanciare le gambe ed è quella che consiglio sempre a chi non ha le caviglie sottili!

L’effetto è incredibile, provali e vedrai.

Visto che il plateau va ancora di moda almeno in estate ripassiamo insieme il bon ton delle scarpe con platform:

  1. Devono essere leggere, altrimenti vi faranno camminare come T-Rex, creature meravigliose ma davvero poco aggraziate.
  2. Niente eccessi: l’epoca dei sandali Louboutin con 5 cm di plateau è finita, quindi è finita anche quella dei modelli ispirati alla gamma Exagona, Highness e Daffodile. Questo certo non mi rende triste.
  3. Se anni ’70 deve essere… (d)osa! La moda di quel periodo era pazzesca, soprattutto per quanto riguarda gli accessori: borse con le frange, maxi occhiali da sole, sandali in pelle metallizzata, l’importante è osare sì, ma dosando i tocchi vintage abbinandoli a capi minimal dalle forme pulite.
  4. Ultima parentesi di serietà: accertati che il plateau ed il tacco siano stabili e ben montati sulla scarpa, non si devono vedere spazi tra l’attaccatura della tomaia e la suola!

Tu sei #TeamPlateau o #TeamStiletto? Io rimango #TeamStiletto, perché il plateau ha il suo senso, in alcuni casi è davvero la scelta migliore per completare un outfit, ma lo stiletto è tutta un’altra storia d’amore.

outfit chic

(Top: OVS; Pantaloni: No Brand; Borsa: Louis Vuitton; Sandali: Pittarosso; Bracciale: Vintage; Occhiali da sole: No Brand)

 

Leggi anche: Che scarpe metto con i pantaloni palazzo?

 

 

11 thoughts on “Il plateau va ancora di moda? No, però sì.

  1. Sono #TeamStiletto al 100% ma mi rendo conto che, nonostante siano le scarpe perfette per l’eleganza, siano anche le piu’ difficili da portare. Quando sono andata a comprare le Casadei Blade le commesse si sono stupite che le volessi senza plateau perche’ quasi tutte cosi’ le chiedevano. Detto questo, ammetto di avere un 50 e 50 di scarpe a stiletto e scarpe con plateau ( del resto un po’ di anni fa si trovavanomsolo queste).
    Con la zeppa ho un bellissimo paio di sandali Cinti e un altro di Deichmann.
    Bellissimo il sandalo che ho indossi (ne ho un paio simile argento) e perfetti come sempre i tuoi consigli.

  2. Io penso di essere l’unica al mondo che trova più scomodo il plateau di una scarpa senza rialzi! Per le zeppe niente da dire, non ne ho e non comprerò, potrei giusto cedere alle espadrillas castaner ma sicuramente non ai modelli super altissimi perché proprio non mi piacciono!

  3. Anche io sono #teamstiletto perché quando le vedo me ne innamoro a prima vista! Sono eleganti e fini all’infinito!!! E zero zeppe non le posso digerire

  4. Nel cuore sono #teamstiletto, le vedo e mi innamoro, ma non sono assolutamente in grado di portarle… per cui dico sì ad un sobrio plateau.

  5. Però lo stiletto non è solo il tacco 14, io parlo di forme più che di altezze! Sarà che per me il plateau è scomodissimo, proprio non capisco la sua comodità 😛

  6. Sono un maschio e odio il plateau. Tanto per dire… fa tanto Bratz
    Nemmeno se fossi una prostituta lo porterei… 🙂

  7. No scusa, non c’era nessun intento offensivo nei confronti tuoi o di chicchessia. E’ che proprio mi fanno l’effetto del gessetto sulla lavagna 🙂
    Avrei potuto usare una frase diversa, mi spiace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.