Decolleté asimmetriche Cinti SS 2014

In principio fu Stella McCartney, e le sue decollete asimmetriche sono finite ai piedi di mezza Hollywood; poi arrivò Louboutin, e infine giunse Zara. O forse arrivò prima Louboutin di Stella, oggi ho il cervello in perenne buffering, abbiate pazienza. Ciò che conta è che la decolletè asimmetrica è diventata, nel giro di un paio d’anni, un must have irrinunciabile, al pari del little black dress e del trench; peccato che trovarne un paio ben fatto, sensuale ma portabile allo stesso tempo, fosse diventata una missione impossibile!

Per fortuna c’è Cinti, che ha inserito nella collezione per la primavera 2014 queste decollete asimmetriche dalla forma molto classica, elegante ed allo stesso maliziosa, eccola qui:

decollete asimmetriche

Queste decollete asimmetriche saranno in vendita a brevissimo nell’e-shop e nei punti vendita del brand, io non vedo l’ora di andare a provarla! Eh sì, perché io avevo il modello di Zara, ma dato che era duro come la pietra l’ho rivenduto su Ebay.com al doppio del prezzo di partenza, quindi sono momentaneamente sprovvista di decolletè nere asimmetriche. Ma credo che questa mancanza verrà presto colmata!

A proposito di mancanze da colmare, in questi giorni sono poco presente perché sono impegnatissima, vi invito a seguirmi sui social, trovate i vari link qui a destra, lì non manco mai!

7 thoughts on “Decolleté asimmetriche Cinti SS 2014

  1. Le asimmetriche di StellaMcCartney e quelle di Zara erano molto più eleganti e sensuali. A me questa pare un po' priva di slancio, enfatizzo un po' il concetto per rendere l'idea ma mi sembra quasi una pantofola col tacco alto (voto 7-). Anche a me le asimmetriche piacciono molto. Sono un po' … alternative. Ne ho un solo paio. Quelle di Zara, appunto. Non le trovo particolarmente dure. Mi fanno sporgere un po' l'osso laterale, ma le trovo fini e portabili. Baci! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.