Converse All Star: quale compro!?

Nell’ultimo post ho confessato tra le righe di aver bisogno di un altro paio di All Star, quello che non ho scritto è che sto cercando il modello giusto per me già da qualche settimana; nei vari negozi fisici non ho trovato niente di interessante quindi ho approfittato di un momento di relax assoluto (leggi: momento in cui ho iniziato la mia personale battaglia contro l’influenza) per fare una ricerca online, e sono approdata nel sito Spartoo. Da quanto ho visto è l’e-shop con la gamma più ampia di Converse, sia per quanto riguarda i modelli più particolari che per i grandi classici, come per esempio la versione bassa bianca, in mio possesso da oltre un anno; quelle scarpe sono state un souvenir di viaggio, acquistate negli USA per circa $20! Adoro gli sconti americani, si fanno degli affari incredibili!

Negli ultimi anni le Converse All Star (a proposito, voi come le chiamate? Converse? All Star? Usate il nome completo?) sono diventate un classico del guardaroba di donne e uomini di tutto il mondo, inutile storcere il naso perché è un dato di fatto: non sono più semplici sneakers, ma scarpe comode da indossare con leggerezza nelle giornate più casual, abbinate anche a vestitini leggeri e gonne lunghe, oltre che al classico binomio jeans e t shirt.

La stylist Nina Garcia le ha inserite nel suo libro “The One Hundred” insieme ad altri novantanove capi che “una donna di classe deve avere nel suo armadio”, Kristen Stewart le ha indossate sul red carpet e c’è addirittura chi le ha scelte per il proprio matrimonio. E no, non parlo di uno sposo alternativo, ma di una sposa eccentrica!

Tornando a noi, il fatto di avere tanta scelta mi mette in crisi, perché non riesco a prendere una decisione; l’unica cosa che so è che voglio il modello alto alla caviglia, anche noto come Chuck Tailor, in onore del giocatore di basket che indossandole le ha rese un feticcio universale; il colore deve essere scuro e le vorrei particolari; va bene, ve lo dico, sono tentata di lanciarmi su quelle con le paillettes, non sono fantastiche? Voi che ne dite? Aiutatemi perché le vorrei ordinare nei prossimi giorni, sono in fase sneakers in questo periodo!

Tessuto sparkling e tripla zip posteriore, molto glam rock:

converse three zippers spartoo

Grigio chiaro con cap toe e fettuccia posteriore glitter, adorabili:

all star glitter

Eccole, le Converse con le paillettes!

converse all star paillettes

 

E quelle con le borchie:

converse studs

 

Effetto tie dye, bellissime:

Converse-ALL-STAR-TIE-DYE-HI-248038_350_A

 

Converse-ALL-STAR-TIE-DYE-HI-297671_350_A

Polvere di stelle:

421453_350_A

 

Mi fermo qui, ma vi assicuro che arrivare a questa selezione è stato difficile, sono tantissime! Allora, quale prendo?!

17 thoughts on “Converse All Star: quale compro!?

  1. Io prima adoravo quelle alte poi ho comprato quelle basse, rosse, e credimi sono state proprio un investimento, le adoro, però tra questa tua selezione quelle che mi piacciono di più sono quelle grigio perla con i glitter!

  2. Mi spiace che stai male, l’influenza non ci voleva, l’estate non è ancora finita!
    Comunque, io le chiamo semplicemente Converse e non ne ho nemmeno un paio. Però, se dovessi comprarle, opterei per le nere con le borchie e/o per le “tie dye” blu.

  3. Leggo e penso: un miserabile stato d’influenza/raffreddore come può ridurre le persone ….

    Prendi quelle che regalano anche un paio di bustine di OKI, uno sconto sulla tachipirina ed un buono per un antibiotico … potente quanto basta a farTi tornare quella che sei.

    Ove non basti, bisogna prevenire …. http://it.aliexpress.com/item/Hearts-fashion-thickening-waterproof-rain-shoe-covers-slip-resistant-wear-resistant-female-rainboots-set-flat-heel/1891603887.html

    Torna più ….. di prima!!!

  4. Sono pentito di tanta insensibilità (la mia) verso il Tuo stato di disagio (seppur momentaneo).

    Dunque: mai le consiglierei, proprio non mi sono mai piaciute e non voglio immaginare neanche cosa accada dopo una mezza giornata con “quelle” ai piedi; ed é persino imbarazzante pensare di “azzeccare” un suggerimento alla “Maestra” di stile quale ormai sei …. ma se proprio … allora le prime … da indossare ESCLUSIVAMENTE in luoghi ove le tue delicate estremità vadano protette (concerti??, tarante?? …) dal pericolo dell’altrui calpestio.

    Piuttosto Ti offrirei un cucchiaino di miele ed una tisana …. dolcezza e calore q. b. x vederTi addormentata con uno sguardo felice e rilassato.

    Serena notte a Te …. and to the ALL other STAR. 😉

    1. Ahahah meglio tardi che mai! Comunque ripeto la stessa cosa che ho già scritto tempo fa (forse sempre a te, non ne sono sicura): io non sono maestra di niente, non sto qui per insegnare niente, anche perché cosa può insegnare alle altre donne una che indossa con gioia le Converse ad un concerto dei Metallica? Meglio le Louboutin, no? Ahahaha, ridiamo, che è meglio!

  5. Eh si, mi accodo al commento di Sarò…vedere una selezione di Converse su QUESTO blog fa specie anche a me! Insomma, non capisco come possa entusiasmarti scegliere tra tante paia di scarpe di gomma…mah!!!
    Confesso, come dissi proprio qui tempo fa, che pure io a volte porto scarpe simili, ma solo per necessità e chiariamo: non mi procurano nessun sussulto al cuore!
    Ma se proprio devo…voto senza dubbio le prime con tripla zip, almeno si distinguono, oppure le “polvere di stelle”. Boccio le borchie che mi hanno letteralmente nauseata.

    1. Io ho unito la necessità, presente nella vita di tutte noi, al sussulto al cuore, scegliendo modelli particolari che mi piacciono; detesto alcuni tipi di sneakers che vanno molto in questo periodo, purtroppo non ricordo i nomi, ma le All Star mi piacciono, soprattutto in alcuni contesti. Questo non vuol dire che le considero al pari delle Louboutin o che le indosserò al mio matrimonio o su un red carpet, ma l’idea di sentirmi a disagio ad un evento solo perché non porto i tacchi mi fa orrore, la dipendenza da un oggetto, per quanto lo ami, non fa proprio per me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.