Christopher Nolan ha bandito gli UGG Boots: niente stivali pelosi sul suo set

Il regista Christopher Nolan è noto per la sua dedizione alla perfezione cinematografica, ma chi avrebbe mai pensato che potesse anche avere una particolare avversione per qualcosa di così innocuo come gli UGG boots? Scopriamo cosa c’è dietro questa apparente antipatia per gli stivali pelosi più amati dalle star del cinema.

 

ugg in sconto

 

A rivelare la messa al bando degli Ugg dal set di Oppenheimer è stata l’attrice Emily Blunt durante un’intervista promozionale in cui ha raccontato che Nolan non solo non utilizza smartphone e cellulari, ma ha diretto il film in giacca e cravatta, ogni santo giorno.

 

Non sorprende quindi che abbia gusti molto specifici su ciò che indossano le sue star sul set, anche quando si tratta di dettagli lontani da ogni inquadratura.

 

Quando ha visto Blunt con i suoi stivali Ugg ai piedi l’ha squadrata come Miranda ha fatto con Andy nel film “Il diavolo veste Prada”, costringendola a toglierli e a smettere di indossarli sul set.

emily blunt ugg boots

 

Nolan è noto per la sua meticolosità e per la sua attenzione ai dettagli, aspetti che emergono chiaramente nei suoi film più amati come “Inception”, “Interstellar” e la trilogia di “The Dark Knight”.

Ogni inquadratura è accuratamente pianificata per trasmettere la sua visione unica, e in una recente intervista, Nolan ha rivelato che la sua avversione per gli UGG boots è nata da una combinazione di motivi pratici ed artistici.

Ha spiegato che gli UGG boots, con la loro pelliccia e la suola spessa, interferiscono con la qualità del suono sul set e possono creare disturbi durante le riprese. Inoltre, il regista ha sottolineato che gli UGG boots non sono in linea con l’estetica visiva che cerca di creare nei suoi film.

 

Infine, il regista ha sottolineato che la presenza degli UGG boots può distrarre visivamente gli spettatori, perché la loro estetica informale e rilassata potrebbe entrare in conflitto con l’atmosfera e il suo stile visivo spesso concentrato su mondi fantastici ed epici.

 

Come dargli torto a questo punto?

 

Nolan ha anche specificato che il divieto non si estende ai membri della sua crew, ma solo ed esclusivamente ai suoi attori.

Questa concessione però non l’ha salvato dal regalo che gli ha fatto Emily Blunt al termine delle riprese: un paio di stivali Ugg, ovviamente.

nolan contro ugg

 

Non sappiamo se Nolan abbia dato una chance ai suoi stivaletti pelosi nella privacy della sua casa, ma presto scopriremo quanti Oscar vincerà anche grazie alla sua meticolosa professionalità e al tuo indiscusso talento.

 

Sperando che nella notte delle stelle nessuno decida di emulare Tiffany Haddish, che nel 2018 è salita sul palco del  Dolby Theatre di Los Angeles con un paio di pantofole Ugg ai piedi.

 

ugg agli oscar

 

Se non sei attesa su un set di Nolan nelle prossime settimane puoi acquistare qui i tuoi stivali Ugg in sconto.

Link affiliato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.