Zeppe 2018: tendenze per i sandali con la zeppa dell’estate 2018

Zeppe 2018: quali modelli sono più di moda?

Te li mostro in questo articolo, dove troverai tentazioni low cost e scarpe appena più costose: se hai voglia di giocare con le tendenze e toglierti diversi sfizi in fatto di sandali con la zeppa va benissimo cedere a proposte a prezzi piccoli, ma se hai una passione per queste calzature tieni presente che esistono outlet Castaner dove puoi acquistare le zeppe per eccellenza, a cifre molto ridotte.

La mia passione per le zeppe va e viene, ed in questo periodo le guardo con indifferenza, ma ho riscoperto una passione per la classiche espadrillas in corda, quelle che usava mia madre quando ero piccola, e che mi ricordano i primi viaggi, le lunghe estati bollenti, le foto delle vacanze da portare a sviluppare, e le mani appiccicose di granite e ghiaccioli.

Ma ora chiudiamo la parentesi dei miei ricordi d’infanzia e torniamo a concentrarci sulle zeppe 2018!

Dopo qualche stagione in cui hanno imperversato i sandali flatform, con la zeppa para di ispirazione orientale, quest’anno sono tornate in primo piano le classiche zeppe in corda e sughero, le mie preferite perché leggerissime e pratiche.

Zeppe 2018: le tendenze

Le tendenze dell’estate 2018 parlano chiaro, e suggeriscono un design naturale, sia nei materiali che nei colori: tonalità neutre, facilissime da abbinare, illuminate da inserti fluo e dettagli in nero.

zeppe 2018

 

(Glamorous. 53 Euro)

zeppe 2018 tendenze

(Paloma Barcelò, 130 Euro)

Via libera a sandali con le zeppe altissime in corda, bilanciate da tomaie composte da listini sottili in tessuto che avvolgono il piede e fasciano le caviglie; i nastri sono un elemento must have su questi modelli, dalle classiche espadrillas in stoffa con punta chiusa fino ai sandali aperti che scoprono le dita.

espadrillas 2018

 

(Espadrilles, 56 Euro)

castaner 2018

 

(Castaner, 100 Euro)

Se preferisci modelli adatti a vestire il piede in modo più completo, puoi optare per le tantissime proposte realizzate in tessuto fantasia: il 2018 è l’anno delle stampe particolari, abbinate a look sobri ma anche ad oufit eccentrici (ricordi la sfilata Versace e i full look fantasia?), quindi lasciati conquistare dai quadretti Vichy, dai fiori, dal colore e dalla creatività.

zeppe quadretti

 

 

(Even&Odd, 30 Euro)

outlet hogan originali

 

(Hogan, 132 Euro)

zeppe 2018

 

(Jessica Simpson, 120 Euro)

In estate tutto si può fare!

Come indossare le zeppe 2018: passi falsi da evitare

Le zeppe sembrano scarpe piuttosto versatili e facili da abbinare, ed in effetti in estate sono davvero perfette per tanti look diversi, ma prima di lasciarti al tuo shopping voglio darti qualche consiglio utile:

  • Le zeppe non sono scarpe eleganti, quindi non si abbinano ad abiti lunghi né a vestiti da cocktail. Qualche settimana fa al matrimonio di Filippa Lagerback e Daniele Bossari la bellissima Justine Mattera ha abbinato dei sandali con la zeppa al suo abito: capisco che sull’erba il tacco è un incubo, ma l’abbinamento è tremendo, sarebbe stato molto più chic allungare l’orlo del vestito e scegliere dei sandali gioiello ultra piatti.

passi falsi zeppe

 

  • Le zeppe devono essere proporzionate alla tua altezza: se sei piccolina evita modelli esagerati, e lo stesso vale per chi è molto alta. Come sempre, la bellezza sta nel mezzo, dimentica gli eccessi e sarai molto chic.
  • Attenzione alle fasce troppo alte sulla caviglia, rischiano di tagliare la figura facendoti sembrare più bassa, nonostante il tacco.
  • Sì agli abbinamenti con abiti leggeri, sia lunghi che corti, no a shorts inguinali, minigonne fascianti e capi luccicanti e troppo succinti. Le zeppe sono scarpe da relax, perfette per creare look casual chic ma non per sedurre.

 

Ora sei pronta a cedere al tuo prossimo paio di scarpe, un bel sandalo con la zeppa!

Leggi anche: Outlet online Glamest, scarpe firmate a prezzi più bassi

2 thoughts on “Zeppe 2018: tendenze per i sandali con la zeppa dell’estate 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.